François Bourgoing

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

François Bourgoing (Parigi, 1585-1662), fu il terzo Superiore generale della Congregazione dell'Oratorio in Francia e uno dei primi compagni del fondatore, il cardinale Pierre de Bérulle.

Proveniente da una famiglia di magistrati, prima di entrare nell'Oratorio fu curato di Clichy, dove gli successe Vincenzo de' Paoli anch'egli amico e discepolo di de Bérulle.

Dopo l'entrata nell'Oratorio bene presto fu chiamato a fondare e dirigere nuove case dell'Oratorio dai Vescovi della Francia e delle Fiandre.

Nel 1631 divenne assistente del Superiore generale Charles de Condren, alla morte del quale, nel 1641, ne prese il posto.

Come Superiore generale si dedicò con zelo per l'organizzazione e lo sviluppo della Congregazione e si oppose con forza all'eresia giansenista.

Alla sua morte tenne l'orazione funebre Jacques Bénigne Bossuet.

Padre Bourgoing fu anche un conosciuto scrittore di opere ascetiche. La sua opera più importante, Vérités et excellences de Jésus Christ notre Sauveur, conobbe fino al 1906 più di 30 edizioni e fu tradotta in diverse lingue. Notevole anche la sua opera Exercices d'une retraite spirituelle de dix jours pour les communautés religieuses (1648).

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.