Mario Palmaro

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mario Palmaro
Laico
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Palmaro.jpg

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 45 anni
Nascita Cesano Maderno
5 giugno 1968
Morte Monza
9 marzo 2014
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Mario Palmaro (Cesano Maderno, 5 giugno 1968; † Monza, 9 marzo 2014) è stato un docente, scrittore e giornalista italiano.

Biografia

Sposato, padre di quattro figli, dopo aver frequentato il liceo classico, si è laureato in giurisprudenza nel 1995 presso l'Università degli Studi di Milano con una tesi in filosofia del diritto sul tema dell'aborto procurato con il prof. Mario Alessandro Cattaneo. Si è poi perfezionato in bioetica nel 1996 presso l'Istituto San Raffaele di Milano.

Ha collaborato per alcuni anni con il Centro di bioetica mauriziano di Torino e con il Centro di bioetica dell'Università Cattolica di Milano. Dal 1995 al 2001 è stato cultore della materia presso l'Istituto di filosofia del diritto e sociologia del diritto dell'Università di Milano e, dal 2001 al 2003, cultore della materia presso l'Istituto di filosofia del diritto e diritto canonico dell'Università di Padova.

Dal 1999 è stato membro dei comitati etici di alcune aziende sanitarie. Dal 2001 fino agli ultimi anni della sua vita, è stato docente presso la facoltà di bioetica dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Inoltre, è stato docente di filosofia teoretica, etica e bioetica e filosofia del diritto presso l'Università Europea di Roma.

Suoi campi di studio sono stati il problema del rapporto fra verità e democrazia, la crisi del diritto nell'età del positivismo giuridico, la filosofia del diritto e le questioni di bioetica, il problema della pena e della sua giustificazione razionale. È stato anche segretario generale della Fondazione Emit Feltrinelli di Milano e presidente nazionale del Comitato Verità e Vita, nonché membro dell'associazione Giuristi per la Vita e dell'Unione Giuristi Cattolici.

È stato relatore in numerosi convegni di argomento bioetico, filosofico, giuridico e morale e ha pubblicato numerosi saggi su temi di bioetica e di costume. Importante il suo impegno giornalistico e divulgativo: è stato redattore de Il Timone, mensile di apologetica cattolica, e ha collaborato con i quotidiani Il Foglio e Il Giornale, con siti Internet, come La nuova bussola quotidiana, nonché con il mensile Studi cattolici e altre riviste specializzate. Molto spesso ha lavorato in coppia con lo scrittore Alessandro Gnocchi.

Alcuni mesi prima di morire aveva dovuto lasciare la rubrica Incontri con la bioetica, da lui curata per Radio Maria. Ciò era avvenuto in seguito ad alcune dure riserve circa l'operato di papa Francesco espresse in un articolo suo e di Gnocchi, pubblicato su Il Foglio[1]. In seguito, era stato contattato telefonicamente dal Papa stesso, venuto a conoscenza delle sue precarie condizioni di salute.[2]

Morì prematuramente per una grave malattia il 9 marzo 2014, all'età di quarantacinque anni, essendo allora vicepresidente dei Giuristi per la Vita.

Note
Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.