Oreste Benzi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Servo di Dio Oreste Benzi
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Servo di Dio
{{{note}}}

Don Oreste Benzi.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 82 anni
Nascita San Clemente
7 settembre 1925
Morte Rimini
2 novembre 2007
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Rimini
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 29 giugno 1949 da mons. Luigi Santa
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Scheda nel sito della diocesi o congregazione
Virgolette aperte.png
Nel momento in cui chiuderò gli occhi a questa terra, la gente che sarà vicino dirà: è morto. In realtà è una bugia.

Sono morto per chi mi vede, per chi sta lì. Le mie mani saranno fredde, il mio occhio non potrà più vedere, ma in realtà la morte non esiste perché appena chiudo gli occhi a questa terra, mi apro all'infinito di Dio.

Virgolette chiuse.png
(Oreste Benzi, Commento al brano biblico di Giobbe 19,1.23-27, scritto per la Commemorazione di tutti i fedeli defunti del 2 novembre 2007, giorno della sua morte)

Servo di Dio Oreste Benzi (San Clemente, 7 settembre 1925; † Rimini, 2 novembre 2007) è stato un presbitero, educatore e fondatore italiano della Comunità Papa Giovanni XXIII.

Biografia

Nasce in un paesino nell'entroterra collinare romagnolo a 20 km da Rimini, da una povera famiglia di operai, settimo di 9 figli. All'età di 12 anni (nel 1937) entra in seminario a Rimini e viene ordinato sacerdote il 29 giugno 1949. Il 5 luglio dello stesso anno viene nominato cappellano della parrocchia di San Nicolò a Rimini.

Nell'ottobre 1950 viene chiamato in seminario a Rimini quale insegnante e insieme nominato vice-assistente della Gioventù Cattolica di Rimini (ne sarà poi assistente nel 1952). È in questo periodo che matura in lui la convinzione dell'importanza di essere presenti ai giovani adolescenti (la fascia dei cosiddetti teen-agers) nei quali si formano i metri di misura definitivi dei valori di vita. Riteneva fondamentale, infatti, realizzare una serie di attività che favorissero un «incontro simpatico con Cristo» per coinvolgere la maggior parte degli adolescenti che venivano ad avere incontri decisivi con Cristo. In questo progetto rientra anche la costruzione di una casa alpina ad Alba di Canazei (TN) per soggiorni di adolescenti, realizzata dal 1958 al 1961.

Mantenendo l'impegno fra gli adolescenti, nel 1953 divenne direttore spirituale nel seminario di Rimini per i giovani nella fascia di età dai 12 ai 17 anni. Attraverso tale compito (protrattosi fino al 1969) ha potuto approfondire più intensamente la conoscenza dell'animo giovanile. Nel frattempo, dal 1953, oltre al seminario, insegnò religione alla scuola agraria San Giovanni Bosco di Rimini, frequentata dagli adolescenti nei primi tre anni dopo le elementari. Questo ruolo costituì per lui un ulteriore punto di osservazione e campo di azione nel mondo degli adolescenti.

Nel 1959, continuando l'ufficio di padre spirituale in seminario e la presenza fra gli adolescenti in diocesi, viene trasferito al liceo ginnasio Statale "Giulio Cesare" di Rimini, poi nel 1963 al liceo scientifico "Alessandro Serpieri" di Rimini, e infine nel 1969 al liceo scientifico "Alessandro Volta" di Riccione. Proprio in questi anni iniziò a lavorare con alcuni giovani che decisero di impegnare le proprie vacanze nell'animazione dei soggiorni montani per adolescenti in difficoltà. Nel 1968, con questo gruppo di giovani e con alcuni altri sacerdoti dà vita all'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII.

Grazie alla disponibilità a tempo pieno di alcuni giovani, Oreste Benzi guida l'apertura della prima Casa-famiglia dell'Associazione a Coriano (Rimini) il 3 luglio 1972.

Don Oreste Benzi è deceduto il 2 novembre 2007 alle 2.22 in seguito a un attacco cardiaco nella sua casa di Rimini, all'età di 82 anni.[1]
Per volere della Comunità Papa Giovanni XXIII i funerali, officiati da monsignor Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini, si sono svolti al Palacongressi di Rimini per consentire la partecipazione di quegli "ultimi" che don Oreste Benzi amava. Vi hanno partecipato più di diecimila persone.

Canonizzazione

L'8 aprile 2014 il vescovo di Rimini Francesco Lambiasi ha avviato la fase diocesana del processo di canonizzazione e da allora don Oreste è "Servo di Dio".

Opere

  • Con questa tonaca lisa. - Fra i drammi e le violenze della società opulenta e le speranze di una Chiesa assediata, (1991, con Valerio Lessi), Guaraldi, ISBN 888602505X
  • Contro l'ovvio dei popoli. Provocazioni su droga, comunità terapeutiche, vere e false guarigioni, (1992), Guaraldi
  • Per la famiglia - La coppia oggi tra libertà dell'uomo e mistero di Dio, (1992), Guaraldi, ISBN 8886025289
  • Il meraviglioso dialogo della vita, (1995), Editrice Esperienze
  • Dietro l'angolo... Gesù. Un itinerario semplice per scoprire il suo volto vivo e... nascosto, (1996), Editrice Esperienze
  • Scatechismo, (1999), Mondadori - Collana 'Leonardo-Saggistica religiosa', ISBN 8804463260
  • Una nuova schiavitù. La prostituzione coatta, (1999), Paoline Editoriale Libri - Collana Persona e società
  • Non posso tacere, (1999), dalla rurica del Corriere Cesenate "Lettere a don Oreste"
  • Trasgredite! - La chiesa secondo me, (2000), Mondadori - Collana 'Brossurati'
  • Con questa tonaca lisa. Intervista di Valerio Lessi, (2001), San Paolo Edizioni
  • Prostitute, (2001), Mondadori
  • Cosa fare con questi figli?, (2001), Ancora Editrice - Collana 'Cosa fare con'
  • Ho scoperto perché Dio sta zitto, (2002), Mondadori - Collezione 'Uomini e Religioni', ISBN 8804504005
  • Perché Dio non perde la pazienza. Trenta storie di «santi della porta accanto», (2003, con Francesco Zanotti), Ancora Editrice
  • Gesù è una cosa seria, (2004), Mondadori - Collezione 'Uomini e Religioni'
  • Cento parole per cambiare vita, (2004), Ancora Editrice
  • Il si di Maria - Meditazioni sui Misteri del Rosario, (2005), Edizioni Sempre, ISBN 8889807008
  • Onora tuo figlio e tua figlia, (2006), Sempre Comunicazione, ISBN 8889807024
  • Nel cuore della famiglia, (2008), Sempre Comunicazione (uscita postuma)

Il telegramma di Papa Benedetto XVI

Un infaticabile apostolo della carità a favore degli ultimi e degli indifesi, capace di farsi carico di tanti gravi problemi sociali che affliggono il mondo contemporaneo. Così Papa Benedetto XVI ricorda la figura di don Oreste Benzi in un telegramma di cordoglio, a firma del cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone, inviato al vescovo di Rimini monsignor Francesco Lambiasi.

Culto

Il 24 ottobre 2013 la postulatrice, teologa Elisabetta Casadei, ha consegnato al vescovo di Rimini, monsignor Francesco Lambiasi, la richiesta formale di apertura della causa di beatificazione per il fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII. A novembre dello stesso anno la causa è stata avviata.

Successione degli incarichi

Predecessore: Responsabile Generale dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII Successore: Quadrato trasparente.png
1973 -2007 Giovanni Paolo Ramonda I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
{{{precedente}}} {{{data}}} Giovanni Paolo Ramonda
Note
  1. È morto don Benzi, oggi la camera ardente.. Corriere della Sera, 2 novembre 2007.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.