Tarcisio Bertone

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Tarcisio Pietro Evasio Bertone, S.D.B.
Stemmabertone.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Tarcisio Bertone.jpg

{{{didascalia}}}
Fidem custodire, concordiam servare
Titolo cardinalizio
Cardinale vescovo di Frascati
Cardinale Segretario di Stato emerito
Età attuale 84 anni
Nascita Romano Canavese
2 dicembre 1934
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 1 luglio 1960 da monsignore Albino Mensa
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 4 giugno 1991 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 1 agosto 1991 dal monsignore Albino Mensa
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 ottobre 2003 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore NO (fino al 2 dicembre 2014)
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
[90 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Tarcisio Pietro Evasio Bertone (Romano Canavese, 2 dicembre 1934) è un cardinale e arcivescovo italiano, ex Camerlengo di Santa Romana Chiesa ed ex Segretario di Stato Vaticano.

Biografia

Nato in provincia di Torino, quinto di otto figli, frequentò lo storico oratorio di Valdocco a Torino. Nella stessa città frequentò il Liceo Salesiano Valsalice e giocò a calcio nel ruolo di terzino.

Dopo la maturità iniziò il noviziato con i salesiani di don Bosco a Pinerolo. La sua prima professione religiosa è del 3 dicembre 1950.

Presbitero

Ordinato presbitero il 1º luglio 1960 per l'imposizione delle mani del vescovo di Ivrea, monsignor Albino Mensa, fu inviato a perfezionare gli studi teologici a Torino, dove ottenne la licenza in teologia con una dissertazione sulla tolleranza e la libertà religiosa. Continuò gli studi poi a Roma, dove ottenne la licenza e il dottorato in diritto canonico con una ricerca su Il governo della chiesa nel pensiero di Benedetto XIV - Papa Lambertini (1740-1758).

A partire dal 1967 insegnò teologia morale all'Ateneo Salesiano di Roma, che nel 1973 diventò Università Pontificia Salesiana. Insegnò anche Diritto internazionale e Diritto dei minori per molti anni nella stessa università. Nel 1989 divenne rettore della stessa.

Collaborò all'ultima fase della revisione del Codice di Diritto Canonico e svolse un'intensa attività promozionale per la sua ricezione nelle Chiese particolari.

Nel 1988 fece parte del gruppo di sacerdoti che accompagnò l'allora cardinale Joseph Ratzinger nelle trattative per la riconciliazione con monsignor Marcel Lefebvre.

Vescovo

Il 4 giugno 1991 fu eletto arcivescovo di Vercelli, la più antica diocesi del Piemonte; e ordinato vescovo il 1º agosto dello stesso anno da monsignor Albino Mensa.

Il 28 gennaio 1993 fu nominato dalla CEI Presidente della Commissione ecclesiale giustizia e pace.

Il 13 giugno 1995 Bertone è stato nominato Segretario della Congregazione per la dottrina della fede, in Vaticano, dove ha collaborato strettamente con il cardinale Joseph Ratzinger (l'attuale Papa Benedetto XVI), allora prefetto della stessa. Nel 1997 controfirmò la notificazione con la quale veniva annunciata la scomunica "latae sententiae" per il teologo cingalese Tissa Balasuriya (che decadde l'anno successivo a seguito della ritrattazione del teologo) e successivamente collaborò alla stesura della dichiarazione Dominus Iesus; nel 2000, durante il Giubileo, fu incaricato da Giovanni Paolo II della pubblicazione della terza parte del "segreto" di Fatima; da allora ha avuto modo di parlare direttamente con la veggente Suor Lucia di Fatima diverse volte.

Nel 2001 fu affidato a lui il caso del ritorno alla Chiesa cattolica dell'arcivescovo Emmanuel Milingo.

Il 10 dicembre 2002 Bertone fu nominato arcivescovo di Genova e prese possesso dell'arcidiocesi il 2 febbraio 2003.

Cardinale

Il 21 ottobre 2003 papa Giovanni Paolo II lo elevò alla dignità cardinalizia, nominandolo cardinale presbitero del titolo di Santa Maria Ausiliatrice in via Tuscolana, diaconia elevata "pro hac vice".

Il 22 giugno 2006 papa Benedetto XVI lo nominò segretario di stato della Santa Sede, carica che ricoprì dal 15 settembre 2006, succedendo al cardinale Angelo Sodano, dimissionario per sopraggiunti limiti d'età (come prescrive il Codice di Diritto Canonico).

Il 4 aprile 2007 fu nominato Camerlengo da Benedetto XVI.

Il 10 maggio 2008, Papa Benedetto XVI lo promosse all'ordine dei cardinali vescovi con il titolo della Chiesa Suburbicaria di Frascati. Bertone succedette così a Alfonso López Trujillo, deceduto venti giorni prima.

Eletto papa Francesco (13 marzo 2013), venne confermato nell'incarico di Segretario di Stato donec aliter provideatur, "finché non si disponga diversamente"[1]. Le dimissioni, già presentate a Benedetto XVI nel 2009 al compimento dei 75 anni di età, furono poi accettate da papa Francesco il 31 agosto 2013 con la nomina del nuovo Segretario di Stato nella persona dell'Arcivescovo Pietro Parolin[2]. Al cardinale Bertone tuttavia venne chiesto di rimanere nel pieno esercizio delle sue funzioni fino al 15 ottobre dello stesso anno.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione apostolica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Successione apostolica.

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Vercelli Successore: Arcbishop.png
Albino Mensa 4 giugno 1991 - 13 giugno 1995 Enrico Masseroni I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Albino Mensa {{{data}}} Enrico Masseroni
Predecessore: Arcivescovo di Genova Successore: Arcbishop.png
Dionigi Tettamanzi 10 dicembre 2002 - 29 agosto 2006 Angelo Bagnasco I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dionigi Tettamanzi {{{data}}} Angelo Bagnasco
Predecessore: Cardinale diacono di Santa Maria Ausiliatrice in via Tuscolana Successore: Stemma cardinale.png
Pio Laghi 21 ottobre 2003 - 10 maggio 2008
Titolo presbiterale pro hac vice
Paolo Sardi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pio Laghi {{{data}}} Paolo Sardi
Predecessore: Cardinale vescovo di Frascati Successore: Stemma cardinale.png
Alfonso Lopez Trujillo dal 10 maggio 2008 - in carica
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Alfonso Lopez Trujillo {{{data}}}
Predecessore: Camerlengo di Santa Romana Chiesa Successore: Sede vacante.svg
Eduardo Martínez Somalo 4 aprile 2007 - 20 dicembre 2014 Jean-Louis Tauran I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Eduardo Martínez Somalo {{{data}}} Jean-Louis Tauran
Predecessore: Cardinale Segretario di Stato Successore: Flag of the Vatican City.png
Angelo Sodano 15 settembre 2006 - 15 ottobre 2013 Pietro Parolin I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Sodano {{{data}}} Pietro Parolin

Onorificenze

Cavaliere di gran Croce - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran Croce
Note
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.