Presbyterorum Ordinis

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Presbyterorum Ordinis
Decreto del Concilio Vaticano II (1962-1965)
sotto il pontificato di Paolo VI
Paul 6 coa.svg
Data: 7 dicembre 1965
Traduzione del titolo:
Argomenti trattati: ministero e la vita dei presbiteri

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti del Concilio Vaticano II

La Presbyterorum Ordinis è il Decreto del Concilio Vaticano II sul ministero e la vita dei presbiteri. È stato pubblicato il 7 dicembre 1965.

Contenuto

Il documento si compone di tre capitoli:

  • Il I capitolo mette in evidenza il ruolo dei presbiteri nella missione della Chiesa.
  • Il II esplicita le funzioni dei presbiteri e ne sottolinea il ministero.
  • Il III configura e valorizza la vita del presbitero.

Le funzioni dei presbiteri si possono riassumere nel dovere di annunciare a tutti il Vangelo, di servire nell'opera della santificazione e dell'educazione alla fede, e dell'edificazione della comunità cristiana in maniera che sia autentica e armonica. Per fare questo i presbiteri devono collaborare strettamente con i vescovi, tra di loro e con i fedeli.

La vita dei presbiteri deve configurarsi a Cristo. Di conseguenza essi sono chiamati alla perfezione. A loro, pertanto, si richiede impegno in campo spirituale (carità pastorale, castità e povertà) disponibilità ad accrescere l'unione a Cristo, costante aggiornamento teologico e culturale.

Il documento fornisce anche indicazioni relative a forme di cooperazione per il loro sostentamento materiale.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.