Antoine Pierre Khoraiche

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Antoine Pierre Khoraiche
Stemma del cardinale Khoraiche.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Antoine Pierre Khoraiche.jpg

Gloria Libani data est ei
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 86 anni
Nascita Ain Ebel
20 settembre 1907
Morte Beirut
19 agosto 1994
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 12 aprile 1930
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 25 aprile 1950 dal Sinodo della Chiesa Maronita
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Dimane, in Libano, 15 ottobre 1950 dal patriarca Antoun Boutros Arida
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca 15 febbraio 1975 da papa Paolo VI
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
2 febbraio 1983 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Antoine Pierre Khoraiche (Ain Ebel, 20 settembre 1907; † Beirut, 19 agosto 1994) è stato un cardinale e patriarca libanese.

Cenni biografici

Nato ad Ain Ebel, nell'arcidiocesi di Tiro dei Maroniti in Libano, era il maggiore di sette figli. Il suo cognome è pure registrato come Khreich.

Formazione

Ha studiato nel Seminario Patriarcale di Tiro, alla Pontificia Università Urbaniana di Roma e alla Pontificia Università di Saint Joseph a Beirut, dove ha conseguito il dottorato in filosofia.

Dopo essere stato ordinato presbitero, il 12 aprile 1930, fra il 1930 e il 1940 è stato docente della Sophia School di Beirut, vicario patriarcale della Palestina e presidente del Tribunale Maronita in Terrasanta, vicario generale dell'arcidiocesi di Tiro dei Maroniti, dal 1940 al 1950.

Ministero Episcopale

Eletto vescovo titolare di Tarso dei Maroniti e nominato ausiliare di Sidone dei Maroniti il 25 aprile 1950, è stato consacrato il 15 ottobre 1950 a Dimane, in Libano, da Antoine-Pierre Arida, patriarca di Antiochia dei Maroniti, assistito da Ignace Ziadé, arcivescovo di Aleppo dei Maroniti e da François Ayoub, vescovo di Cipro dei Maroniti. Il suo motto episcopale era: Gloria Libani data est ei.

Amministratore apostolico, sede plena di Sidone dei Maroniti, è stato trasferito nella sede di Sidone dei Maroniti il 25 novembre 1957. Ha partecipato al Concilio Vaticano II, 1962-1965; amministratore delegato del Patriarcato di Antiochia dei Maroniti nel 1974; delegato vescovile per i seminari Maroniti e presidente della Commissione Esecutiva dell'Assemblea Inter-rituale dei Patriarchi e dei Vescovi del Libano, 1975.

Eletto patriarca di Antiochia dei Maroniti il 3 febbraio 1975, ha ricevuto la 'ecclesiastica communio', dodici giorni più tardi da Paolo VI. La sua elezione è coincisa con la guerra civile in Libano, che il Prelato ha condannato immediatamente in una trasmissione su Radio Beirut. Ha preso parte alla Quarta Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi in Vaticano, dal 30 settembre al 29 ottobre 1977 e alla Quinta Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, dal 26 settembre al 25 ottobre 1980.

Cardinalato

Creato cardinale patriarca da Giovanni Paolo II nel Concistoro del 2 febbraio 1983, ha ricevuto la Berretta rossa nello stesso giorno. Ha partecipato alla Sesta Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi in Vaticano dal 29 settembre al 28 ottobre 1983 e alla Seconda Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi dal 14 novembre all'8 dicembre 1985.

Ha rassegnato le dimissioni, dal governo pastorale del patriarcato, il 3 aprile 1986 e ha perduto il diritto di partecipazione al conclave al raggiungimento dell'età di ottant'anni, il 20 settembre 1987.

Morte

Morto a Beirut, è stato seppellito nella sede del Patriarcato maronita di Bkerké, in Libano.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Tarso dei Maroniti Successore: BishopCoA PioM.svg
Pierre Dib 25 aprile 1950-25 novembre 1957 Nasrallah Pierre Sfeir I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pierre Dib {{{data}}} Nasrallah Pierre Sfeir
Predecessore: Eparca di Sidone Successore: BishopCoA PioM.svg
Agostino Bostani 25 novembre 1957-3 febbraio 1975 Ibrahim Hélou I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Agostino Bostani {{{data}}} Ibrahim Hélou
Predecessore: Patriarca di Antiochia dei Maroniti Successore: PatriarchNonCardinal PioM.svg
Paul Pierre Méouchi 3 febbraio 1975-3 aprile 1986 Nasrallah Pierre Sfeir I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Paul Pierre Méouchi {{{data}}} Nasrallah Pierre Sfeir
Predecessore: Presidente del Sinodo della Chiesa Maronita Successore: Quadrato trasparente.png
Paul Pierre Méouchi 25 novembre 1975-25 novembre 1985 Ibrahim Hélou I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Paul Pierre Méouchi {{{data}}} Ibrahim Hélou
Predecessore: Presidente dell'Assemblea dei Patriarchi e dei Vescovi Cattolici nel Libano Successore: Mitra heráldica.svg
Paul Pierre Méouchi 25 novembre 1975-25 novembre 1985 Ibrahim Hélou I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Paul Pierre Méouchi {{{data}}} Ibrahim Hélou
Predecessore: Cardinale vescovo Successore: CardinalCoA PioM.svg
- 2 febbraio 1983-19 agosto 1994 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} -
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.