Nasrallah Pierre Sfeir

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Nasrallah Pierre Sfeir
Coat Nasrallah Pierre Sfeir.svg.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Sfeirimmagine.jpg

{{{didascalia}}}
Gloria Libani Data est Dei
Titolo cardinalizio
Cardinale Vescovo[1]
Incarichi attuali
Patriarca Emerito di Antiochia dei Maroniti
Età alla morte 98 anni
Nascita Reyfoun
15 maggio 1920
Morte Beirut
12 maggio 2019
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 7 maggio 1950
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 16 luglio 1961 da Pierre-Paul Méouchi
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca 19 aprile 1986
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
26 novembre 1994 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Nasrallah Pierre Sfeir (Reyfoun, 15 maggio 1920; † Beirut, 12 maggio 2019) è stato un Cardinale libanese.

Biografia

Ha compiuto gli studi primari e complementari presso la scuola di Mar-Abda Harharaya tra il 1933 e il 1936. Quindi ha svolto gli studi secondari presso il Seminario Saint-Maron, Gahzir, Libano, tra il 1937 e il 1939 e successivamente presso il Seminario Maggiore dell'Università San Giuseppe a Beyrouth tra il 1940 e il 1943. Ha concluso gli studi filosofici e teologici presso la facoltà di Teologia dell'Università di San Giuseppe tra il 1944 e il 1950.

Ordinato sacerdote il 7 maggio 1950, è stato nominato curato della Parrocchia di Reyfoun e Segretario della diocesi di Damas, incarico ricoperto dal 1950 al 1956; dopo di che è divenuto Segretario del Patriarcato Maronita, svolgendo questo incarico dal 1956 al 1961.

Ha insegnato Letteratura e Filosofia Araba e Traduzione presso il Collegio dei Padri Maristi a Jounieh tra il 1951 e il 1961.

Eletto alla Chiesa titolare di Tarso dei Maroniti è nominato Vicario Generale Patriarcale il 19 giugno 1961, è stato confermato il 23 giugno e il 16 luglio successivo ha ricevuto l'ordinazione episcopale.

È stato nominato Amministratore Patriarcale presso Sua Eccellenza Monsignor Antoine Piere Khoraiche, all'epoca Arcivescovo di Saida dal 1974 al 1975. Poi ha ricevuto la nomina di Consigliere della Commissione per la revisione del Diritto Canonico nel 1980.

Nel 1977 è stato nominato rappresentante del Presidente dell'Assemblea dei Patriarchi e dei Vescovi Cattolici in Libano per Caritas-Libano e nel 1980 è stato nominato Consigliere Spirituale dell'Ordine di Malta.

È stato eletto Patriarca di Antiochia dei Maroniti il 19 aprile 1986, prendendo possesso del patriarcato il 27 aprile dello stesso anno.

Ha partecipato a tre Assemblee Generali del Sinodo dei Vescovi tra il 1986 e il 1994.

È stato anche Presidente Delegato all'Assemblea Speciale per il Libano nel 1995.

È Presidente dell'Assemblea dei Patriarchi e dei Vescovi Cattolici in Libano e Capo del Sinodo della Chiesa Maronita. È anche Presidente del Consiglio dei Patriarchi Cattolici d'Oriente (C.P.C.O.).

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 26 novembre 1994.

È membro della Congregazione per le Chiese Orientali e del Consiglio Speciale per il Libano della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi.

Il 26 febbraio 2011 Benedetto XVI ha accettato la sua rinuncia all'ufficio di Patriarca di Antiochia dei Maroniti.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Predecessore: Vescovo titolare di Tarso dei Maroniti Successore: Stemma vescovo.png
Antoine Pierre Khoraiche 19 giugno 1961 - 18 aprile 1986 Abdallah Bared I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antoine Pierre Khoraiche {{{data}}} Abdallah Bared
Predecessore: Patriarca di Antiochia dei Maroniti Successore: Primatenoncardinal.png
Antoine Pierre Khoraiche 19 aprile 1986 - 26 febbraio 2011 Bechara Boutros Raï I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antoine Pierre Khoraiche {{{data}}} Bechara Boutros Raï
Note
  1. Papa Paolo VI, con il motu proprio Ad purpuratorum patrum, pubblicato l'11 febbraio 1965, stabilì che i Patriarchi di rito orientale assunti nel Sacro Collegio dei Cardinali non appartengono al clero di Roma e, pertanto, non può essere assegnato loro alcun titolo o diaconia. I Patriarchi cardinali appartengono all'ordine dei vescovi cardinali e, nella gerarchia, si situano immediatamente dopo di loro. Mantengono la loro sede patriarcale e non viene assegnata loro alcuna sede suburbicaria.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.