Beata Ildegarda Burjan

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Beata Ildegarda Burjan
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Hildegard Freund
Beata
{{{note}}}

Hildegard Burjan.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 48 anni
Nascita Görlitz
30 gennaio 1885
Morte Vienna
11 giugno 1933
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerata da Chiesa cattolica
Venerabile il 2007, da Benedetto XVI
Beatificazione 29 gennaio 2012, da Benedetto XVI
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 1º giugno
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrona di
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Virgolette aperte.png
Consegnata completamente a Dio e all'Umanità.
Virgolette chiuse.png
(Ildegarda Burjan)

Beata Ildegarda Burjan, al secolo Hildegard Freund (Görlitz, 30 gennaio 1885; † Vienna, 11 giugno 1933) è stata una fondatrice austriaca della congregazione delle Suore della Carità Sociale, politica di fede cattolica e deputata al parlamento per il Partito Cristiano-sociale.

Biografia

Nacque in una famiglia ebrea non praticante. Ragazza molto dotata per gli studi, Hildegard fu una delle prime donne a studiare filosofia all'università di Zurigo. Nel 1907 a Zurigo conobbe l'ingegnere ungherese di fede ebraica, Alexander Burjan e insieme andarono a vivere a Berlino per studiare scienze politiche ed economia. Si sposarono due anni più tardi. Dopo le nozze, Hildegard ottenne il dottorato in filosofia.

Nel 1909 un serio problema al rene la stava conducendo alla morte. Dopo una serie di interventi, i medici la dichiararono incurabile. Le suore dell'ospedale dove era ricoverata cominciarono a pregare per la sua guarigione e rapidamente il suo stato di salute migliorò. Hildegard attribuì ciò ad un miracolo. Durante la sua convalescenza in ospedale, Hildegard fu colpita dall'attività delle suore e chiese di essere battezzata e di entrare nella Chiesa Cattolica.

Per motivi di lavoro, i Burjan si trasferirono a Vienna; qui Hildegard rimase incinta, ma a causa dei suoi gravi problemi renali, i medici le suggerirono di abortire. Hildegard considerava questo un omicidio e rischiò la vita per dare alla luce sua figlia che nacque sana e fu chiamata Lisa.

In quegli anni a Vienna vi erano gravi problemi sociali. Nel 1919 Hildegard decise di fondare la congregazione femminile delle Suore della Carità Sociale; costituita da un gruppo di dieci donne, organizzarono un ufficio di collocamento, alloggi per persone convalescenti e ospedali. Inoltre costruirono case per ragazze madri, per ragazze e donne adulte senza tetto e organizzarono la distribuzione di piatti caldi per i poveri.

Nel 1919 fu la prima donna a far parte del Consiglio comunale di Vienna per il Partito Cristianosociale. L'anno seguente venne eletta deputata per il medesimo partito al Nationalrat (Consiglio nazionale) austriaco. Nella sua attività parlamentare s'impegnò per i diritti dei più poveri.

I suoi problemi renali la condussero alla morte nel 1933, ad appena 50 anni.

Beatificazione

Nel 1963 il cardinale Franz König, arcivescovo di Vienna diede inizio alla sua causa di beatificazione. Nel 2007 fu dichiarata venerabile e nel 2011 fu riconosciuto un miracolo attribuito alla sua intercessione. La cerimonia di beatificazione ha avuto luogo il 29 gennaio 2012 nella Cattedrale di Vienna, presieduta dal cardinale Angelo Amato[1]

Note
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.