Sede titolare di Acquapendente

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Diocesi di Acquapendente)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Acquapendente
Sede vescovile titolare
Aquipendium
Chiesa latina
[[Immagine:|290px|Sede titolare di Acquapendente]]
Vescovo titolare: Enrique Martínez Ossola
Arcivescovo titolare: {{{arcivescovo}}}
Sede vacante
Suffraganea
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: suffraganeadi

Vedi {{Sede titolare della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

Istituita: {{{istituita}}}
Soppressa: {{{sedetitolaresoppressa}}}
Stato bandiera Italia
Regione: Lazio
Località: Acquapendente
collocazione
geografica:
[[Immagine:|200 px]]
Diocesi soppressa di Acquapendente
Diocesi suffraganee:
Eretta: 13 settembre 1649
Soppressa: 27 marzo 1986
aggregata alla diocesi di Viterbo
Collegamenti esterni

Dati online ( ch )

Elenco delle sedi titolari della Chiesa cattolica
Tutte le sedi titolari
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

La Sede titolare di Acquapendente (in latino Dioecesis Aquipendiensis) è una sede soppressa della Chiesa cattolica, oggi annoverata fra le sedi vescovili titolari della Chiesa cattolica.

Storia

Fu eretta il 13 settembre 1649 da papa Innocenzo X con la bolla In supremo militantis a seguito della soppressione della diocesi di Castro.

Il territorio della diocesi comprendeva originariamente tutto l'ex ducato di Castro: Ischia di Castro, Farnese, Manciano, Capalbio, Canino, Cellere e Pianiano.

Nell'aprile del 1785 la diocesi ottenne le parrocchie di Proceno e Onano in cambio di Manciano e Capalbio cedute alla diocesi di Soana.

Nel 1951 fu unita in persona episcopi alla diocesi di Montefiascone.

Fu soppressa da papa Giovanni Paolo II il 27 marzo 1986, con la bolla Qui non sine, e il suo territorio (che comprendeva i comuni di Acquapendente, Canino, Cellere, Farnese, Ischia di Castro, Onano e Proceno) fu aggregato alla diocesi di Viterbo.

Cattedrale della diocesi era la basilica del Santo Sepolcro.

Cronotassi dei vescovi

Cronotassi dei vescovi titolari

Bibliografia
Collegamenti esterni