Miracolo della verga fiorita (Vittore Carpaccio)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Milano PinBrera V.Carpaccio MiracoloVerga 1502-08.jpg
Vittore Carpaccio, Miracolo della verga fiorita (1502 - 1508), tempera su tela
Miracolo della verga fiorita
Opera d'arte
Stato

bandiera Italia

Regione Stemma Lombardia
Regione ecclesiastica Lombardia
Provincia Milano
Comune

Stemma Milano

Località
Diocesi Milano
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica Pinacoteca di Brera
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza Venezia
Luogo di provenienza Scuola di Santa Maria degli Albanesi
Oggetto dipinto
Soggetto Miracolo della verga fiorita
Datazione 1502 - 1508
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale scuola veneta
Autore

Vittore Carpaccio

Altre attribuzioni
Materia e tecnica tempera su tela
Misure h. 130 cm; l. 140 cm
Iscrizioni
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
Collegamenti esterni
Virgolette aperte.png
Il sommo sacerdote entrò nel santo dei santi e pregò a riguardo di Maria. Ed ecco che gli apparve un angelo del Signore, dicendogli: "[...] Esci e raduna tutti i vedovi del popolo. Ognuno porti un bastone: sarà la moglie di colui che il Signore designerà per mezzo di un segno". [...]. Gettata l'ascia, Giuseppe uscì per raggiungerli. Riunitisi, andarono dal sommo sacerdote, portando i bastoni. Presi i bastoni di tutti, entrò nel tempio a pregare. Finita la preghiera, prese i bastoni, uscì e li restituì loro; ma in essi non v'era alcun segno. Giuseppe prese l'ultimo bastone: ed ecco che una colomba uscì dal suo bastone e volò sul capo di Giuseppe. Il sacerdote disse allora a Giuseppe: "Tu sei stato eletto a ricevere in custodia la vergine del Signore".
Virgolette chiuse.png

Il Miracolo della verga fiorita (o Sposalizio di Maria Vergine) è un dipinto, eseguito tra il 1502 ed il 1508, a tempera su tela da Vittore Carpaccio (1465 ca. - 1526), proveniente dalla Scuola di Santa Maria degli Albanesi di Venezia e conservato nella Pinacoteca di Brera a Milano.

Descrizione

La scena è ambientata all'interno del Tempio di Gerusalemme, raffigurato con sontuose decorazioni marmoree, dove compaiono:

  • Sommo Sacerdote che ha organizzato una "prova" della volontà divina, radunando gli uomini celibi della discendenza di Davide;
  • Maria Vergine accoglie la volontà del Signore con un atteggiamento dolce e remissivo;
  • san Giuseppe come un anziano che sale le scale tra la sorpresa e la curiosità, guardando la giovane sposa e portando con sè la verga, l'unica fiorita;
  • Altri pretendenti, alla mano di Maria Vergine, si accalcano, a destra, arrabbiati e delusi gettano le loro verghe secche sul pavimento;
  • Angelo, in alto a destra, appare per attestare l'intervento divino sull'evento.

La descrizione del Tempio è minuziosa e dettagliata: dagli oggetti liturgici sul tavolino ligneo in primo piano, alla menorah, alle scritte ebraiche, all'altare col fuoco sacro, fino alle pregevoli decorazione ricamate sui gradini o sul tappeto orientale.

Notizie storico-critiche

Mentre Vittore Carpaccio stava lavorando alla Storie di san Girolamo, san Giorgio e san Trifone (1502 - 1507) per la Scuola di San Giorgio degli Schiavoni, fu chiamato anche dalla rivale Scuola di Santa Maria degli Albanesi per eseguire il ciclo dedicato alle Storie di Maria Vergine, patrona, insieme a san Gallo, della Confraternita.

Nel 1808, la Confraternita, che nel frattempo era passata ai Pistori, cioè ai fornai, fu soppressa con le leggi napoleoniche e da allora vennero dispersi tutti gli arredi e le decorazioni, compreso il ciclo con le Storie di Maria Vergine di Vittore Carpaccio, costituito da sei dipinti, che furono sparsi in vari musei italiani:

Note
Bibliografia
  • AA.VV., Pinacoteca di Brera: scuola veneta, 1990, p. 105
  • Giovanna Nepi Scirè, Carpaccio, Editore Marsilio , 2004 - ISBN 8831786003
  • Augusto Gentili, Carpaccio, Editore Giunti, Firenze 1996 - ISBN 8843545957
  • Stefano Zuffi, Carpaccio, Editore Electa, Milano 1993 - ISBN 8843545957
  • Stefano Zuffi, Episodi e personaggi del Vangelo, Editore Mondadori-Electa, Milano 2002, pp. 46-48 ISBN 8843582594
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.