Rosalina Abejo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Rosalina Abejo, R.V.M.
Suora
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Rosalina abejo.jpg

Suor Rosalina Abejo
{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 68 anni
Nascita Tagoloan, Misamis orientale
13 luglio 1922
Morte Fresno, California
5 giugno 1991
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione 1940 ca.
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerata da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrona di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Rosalina Abejo (Tagoloan, Misamis orientale, 13 luglio 1922; † Fresno, California, 5 giugno 1991) è stata una suora, compositrice, direttrice d'orchestra e insegnante di musica filippina.

Biografia

Gli studi nelle Filippine, negli Stati Uniti e in Europa

Nacque a Tagoloan, nella provincia del Misamis orientale, da Pedro Abejo y Villegas e Beatriz Zamarro y Madronal, persone piuttosto in vista nella loro città e strettamente imparentate con i proprietari di un'orchestra. La piccola crebbe quindi in un ambiente di famiglia intriso di musica e ricevette i primi insegnamenti dalla zia Suor Rosario Madroñal.

Dopo aver conseguito il diploma di insegnante elementare, sentendo la vocazione fin da bambina, poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale si unì alla Congregazione delle Religiose della Vergine Maria. Durante il noviziato, fu organista, pianista, e responsabile del coro del monastero, cominciò a scrivere canzoni e diede lezioni di pianoforte alle consorelle e ad alcuni principianti.

Ottenne nel 1949 il diploma di pianoforte presso la Scuola di Musica del Collegio Santa Scolastica e nel 1957, dopo aver completato il suo baccalaureato in musica, acquisì un master di specializzazione nella composizione, presso la Università filippina femminile (PWU). Per la sua laurea si tenne un recital dove furono eseguite sue composizioni dalla Pilipino Youth Symphony Orchestra diretta dal professor Luis Valencia con le stelle nazionali della lirica Aurelio Estanislao e Fides Cuyugan e la pianista Carmencita Lozada.

Per affinare ulteriormente il suo talento musicale, proseguì gli studi negli Stati Uniti e in Europa dal 1962 al 1964.

Negli Stati Uniti, frequentò la Scuola di Composizione Labunski in Ohio, la Eastern School of Music di Rochester, New York e l'Università Cattolica d'America a Washington, DC. Nello stesso tempo fu maestro collaboratore nelle prove d'orchestra di famosi direttori come George Lawner, Thaddeus Jones, Fritz Mahler e Alfred Wallenstein. In Europa, studiò la musica sotto la guida di Darius Milhaud, Marinus de Jong, Nadia Boulanger e Franco Ferrara.

Tuttavia in questi anni non si limitò alla personale formazione musicale, ma, rispondendo alla propria vocazione religiosa, cercò di apprendere dall'Occidente i metodi e le tecniche più moderne per trattare con persone fisicamente e mentalmente disabili. Perciò ella non solo prese lezioni di musicoterapia presso l'Università del Kansas alla scuola di Gaston Thayer, ma anche fece stage e periodi di assistenza in varie istituzioni statunitensi specializzate nel settore, tra cui la Clinica Meninger, la Fondazione Copper per i Ritardati e i Malformati e la Fondazione medica degli alcolizzati, tossicodipendenti e malati di mente.

L'attività in patria

Tornata nelle Filippine, intraprese l'attività di insegnante di musica, divenendo ben presto decano della Lourdes School of Music a Cagayan de Oro. In quella città contribuì a organizzare un'orchestra della comunità, composta da musicisti locali e da altri talenti musicali, che poi condusse in una serie di concerti di beneficenza di grande successo; inoltre formò un coro con membri provenienti dal gruppo corale del Lourdes College e dal coro della Xavier University. Divenne anche preside delle Scuole di Musica del St. Mary’s College e dell'Immaculate Conception College.

La sua competenza ed il suo continuo cercare di combinare musica e attenzione ai problemi del disagio fisico e psichico le guadagnarono importanti ruoli: fu presidente culturale dell'UNAP (United Nations Association of the Philippines) e della Fondazione Memoriale del Dott. P. Jose Rizal; vice-presidente dell'Associazione filippina Direttori d'Orchestra; membro del consiglio del National Music Council; segretaria della sottocommissione nazionale per la musica liturgica, e rappresentante cattolica al Consiglio nazionale delle chiese delle Filippine.

Fu inoltre spesso delegata alle conferenze internazionali non solo sulla musica ma su altre questioni, come la Conferenza del Consiglio Internazionale di Musica a New York (1968), e la Conferenza della Società Internazionale per i governi britannico e belga (1970).

Fu tra le fondatrici dell'iniziativa Nun’s Concerts for Charities (Trad. Concerti delle Suore per la carità), i cui applauditi concerti in giro per il mondo furono diretti da lei stessa con assidua regolarità per promuovere la sua causa.

Per diversi anni fino al 1977 fu segretaria-tesoriera della Lega dei Compositori filippini.

L'emigrazione negli U.S.A.

Nel 1978 emigrò negli Stati Uniti, dove si unì alle Suore internazionali statunitensi per la comunità cristiana e divenne il capo del dipartimento musicale del seminario Pio X del Kentucky.

Nel paese americano continuò la sua opera di "apostolato musicale" e di composizione.

Morì il 5 giugno 1991; è sepolta all'Irvington Memorial Cemetery di Fremont, California.

Opere

Suor Rosalina Abejo è stata una compositrice prolifica, sia di musica sacra in senso stretto sia profana ma con argomento religioso o spirituale o sociale.

Il suo stile ha caratteristiche neo-classiche e impressioniste, con armonie quartali, accordi con note aggiunte, scale pentatoniche e modali. Ha scritto circa 25 opere per orchestra, tra le quali:

  • l'"Aeolian Piano Concerto" (1949),
  • la "Convent Garden Suite" (1956),
  • la "Valle de los Caidos" (1964);
  • "La conversione di Re Humabon," (che in realtà è una cantata) (1967);
  • "Buhay", un ciclo per soprano e orchestra (1969),
  • "Il Patto di sangue del 1565" (1970),
  • la sinfonia "Guerrilla" (1972),
  • "Pag-ibig sa Tinubuang Bayan", una sinfonia corale (1979)
  • la "Terza Sinfonia" - "Hold High the Torch" - (1981).

I suoi pezzi di musica da camera comprendono i "Five Strings Quarters" (1949-1959), "Piano Quintet" (1965), "Maranaw Trail for Two Marimbas, Piano and Percussions" (1971), e "Strings on the Dignity of Man" (1979).

Ha anche prodotto musica per pianoforte, operette, corali, messe, e inni, oltre a numerosi libri di testo musicali per gli studenti delle scuole elementari e superiori.

Riconoscimenti

La sua opera esemplare di brillante musicista e di instancabile operatrice religiosa e sociale le ha portato numerosi riconoscimenti da organismi nazionali e internazionali.

Tra i più onorevoli ricordiamo il Cultural Heritage Award del 1967; l'UNAP Leadership Award; il Pontifical Mission Society Award; il J.P. Rizal Foundation’s MacArthur Memorial Award; il PWU Golden Jubilee Special Recognition Award del 1969; il Mother Battig Centennial Recognition Award del 1970; e il Tandang Sora Award nel 1975. Infine, fu inserita nel "Who’s Who" della Musica.

Bibliografia

Lucrecia Roces Kasilag, Voce Abejo, Rosalina in The New Grove Dictionary of Music and Musicians, a cura di Stanley Sadie, Macmillan, Washington, 1980

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.