San Donato di Fiesole

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Donato di Fiesole
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santo

USA Raleigh NorthCarolinaMuArt FilippinoLippi AdorazioneMagi part.S.Donato 1496.jpg

Filippino Lippi, Scomparto di predella con San Donato di Fiesole (1496), tempera su tavola; Raleigh (USA), North Carolina Museum of Art
'
Titolo
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita Scozia
VIII secolo
Morte Fiesole
877
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale IX secolo
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 828
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Fiesole
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 22 ottobre
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi Baculo pastorale, mitria
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 22 ottobre:
« A Fiesole in Toscana, san Donato Scoto, vescovo, che, celebre per cultura e pietà, giunse pellegrino a Roma dall'Irlanda e fu dato al popolo di questa città come illustre pastore mandato da Dio. »

San Donato di Fiesole, detto anche Donato Scoto (o di Scozia) o d'Irlanda (Scozia, VIII secolo; † Fiesole, 877), è stato un vescovo e scrittore irlandese.

Biografia

Nell'816 partì dall'Irlanda per un pellegrinaggio sulla tomba di Pietro. Nel viaggio di ritorno, si fermò in Toscana, a Fiesole, col conseguente saccheggio e da questa situazione fu motivato a restare. Secondo la tradizione fu eletto vescovo (829) nella cattedrale di Fiesole, tra l'acclamazione unanime dei fiesolani e ricoprì questa carica per quasi quarantasette anni, dall'828 all'875. Sotto il suo episcopato Fiesole si risollevò dai danni subiti. Nell'850 assisté all'incoronazione fatta da Papa Leone IV a Ludovico II dal quale, nell'866, ottenne aiuti per la sua diocesi. Fu presente al Concilio Romano dell'861 indetto da papa Niccolò I per giudicare l'arcivescovo di Ravenna Giovanni VII accusato di abuso di potere dai suoi vescovi suffraganei.

Sotto di lui, nell'854, la contea di Fiesole venne fusa con quella di Firenze ma, pur perdendo la giurisdizione politica e fiscale sul territorio della ex contea di Fiesole, Donato riuscì a mantenere di competenza vescovile la sovranità sulla città e, in più, ottenne la contea di Turicchi in Val di Sieve. Pertanto Donato fu l'ultimo dei conti di Fiesole e il primo dei conti di Turicchi.

Fondò la Chiesa di santa Brigida a Piacenza, fra l'826 e l'850, per i pellegrini irlandesi, donandola poi all'Abbazia di San Colombano di Bobbio. Preparò lui stesso il proprio epitaffio, nel quale si dichiarò sangue degli Scoti (Scozzesi) e scrisse la Vita di santa Brigida di Kildare e un poema dedicato all'Irlanda.

Alla sua morte fu sepolto nell'antica cattedrale, all'interno della cappella di san Romolo, e in questo luogo restò fino al 1817, allorché fu trasportato nel nuovo Duomo di Fiesole. È commemorato il 22 ottobre.

Si ricordano di lui un ritratto in terracotta invetriata di Luca della Robbia presso il seminario di Fiesole e un suo busto alla Badia Fiorentina. Inoltre, gli è dedicato l'oratorio omonimo accanto alla chiesa del Convento di San Domenico che era sede di una compagnia a lui intitolata e che poi si spostò presso la Badia Fiesolana.

Predecessore: Vescovo di Fiesole Successore: Stemma vescovo.png
? 829-875 Zanobi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} Zanobi
Bibliografia
  • Francesco Cattani da Diacceto il Giovane, Vita di S. Donato di Scozia, Firenze, Manoscritto, 1578
  • Francesco Inghirami, Memorie storiche per servire di guida all'osservatore in Fiesole, Fiesole, Poligrafia fiesolana, 1839
  • Margaret MacNair Stokes, Six Months in the Apennines, or, a Pilgrimage in search of vestiges of the Irish Saints in Italy, London, G. Bell & Sons, 1892
  • Orazio Pucci, 12 itinerari dei dintorni di Firenze, Firenze, Rinascimento del libro, 1939
  • Andrea di Scozia in Dizionario biografico degli italiani a cura di Alberto Maria Ghisalberti, Massimiliano Pavan, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 1960
  • Piero Bargellini, Mille santi del giorno , Firenze, Vallecchi Editore, 1997
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.