San Volusiano di Tours

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Volusiano di Tours
Stemma vescovo.png
Vescovo · Martire
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santo

Foix capitell 1.jpg

Martirio di Volusiano in un capitello romanico del XII secolo. Museo del Castello di Foix (Ariège).
'
Titolo
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita
Morte 18 gennaio 496
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale V secolo
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 491
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Tours
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 18 gennaio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di Foix
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 18 gennaio, n. 3:
« A Foix nella Gallia narbonense, nell'odierna Francia, transito di san Volusiano, vescovo di Tours, che, catturato dai Goti, in esilio rese lo spirito a Dio. »

San Volusiano di Tours († 18 gennaio 496) . Di nazionalità francese, fu il 7º vescovo di Tours dal 491 al 496; è venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

Appartenente a una ricca e pia famiglia senatoriale gallo-romana, era parente prossimo del suo predecessore San Perpetuo e anche di Ruricio, vescovo di Limoges.

Fu vescovo di Tours, nell'attuale Francia centrale, dal 488 al 496 e morì nel periodo della conversione perlomeno nominale di Clodoveo al cristianesimo; conversione che favorì lo sviluppo della Chiesa merovingia in Gallia.

Come molti vescovi del tempo era sposato. La moglie era famosa per il suo brutto carattere che terrorizzava i suoi conoscenti. Volusiano scrisse al vescovo Rurico di Limoges parlando dei suoi timori nei confronti degli invasori Visigoti di fede ariana, ma il suo interlocutore gli rispose che chiunque ha un nemico terribile in casa sua non ha nulla da temere da quelli esterni timere hostem non debet extraneum qui consuevit sustinere domesticum.

San Gregorio di Tours, vissuto un centinaio di anni dopo il nostro, riferisce che Vousiano venne attaccato dai Visioti, i quali alla fine riuscirono a scacciarlo dalla sua sede vescovile e a costringerlo all'esilio in Spagna[1].

Secondo una antica tradizione, fu da prima incarcerato a Tolosa; in seguito Alarico II, re dei Visigoti, lo volle esiliato in Spagna. Durante il trasferimento, giunto a Foix, in un luogo chiamato la Corona, subì il martirio per decapitazione. Secondo la stessa tradizione il corpo fu sepolto nella chiesa di San Nazzaro di Foix, che in seguito fu a lui dedicata. Dopo il deposito delle sue reliquie sorse, nei pressi della chiesa, un monastero, oggi abbazia di san Volusiano di Foix dell'ordine di Sant'Agostino. Le reliquie furono oggetto di culto fino al XVI secolo quando furono distrutte dagli Ugonotti[2].

Predecessore: Vescovo di Tours Successore: Stemma vescovo.png
San Perpetuo
460 - 490
491 - circa 498 Vero
498 - 508
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
San Perpetuo
460 - 490
{{{data}}} Vero
498 - 508
Note
  1. Alban Butler, Il primo grande dizionario dei Santi secondo il calendario, Piemme, Casale Monferrato (AL) 2003², p. 81
  2. Biblioteca Sacra ovvero Dizionario Universale delle Schienze Ecclesiastiche, Tomo XX, p. 316, online.
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.