Tommaso d'Ocre

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Tommaso d'Ocre, O.S.B. Cel.
0112.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo cardinalizio
Età alla morte anni
Nascita Ocre
Morte Napoli
29 maggio 1300
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
18 settembre 1294 da Celestino V (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Tommaso d'Ocre o Tommaso de Apruzzo (Ocre; † Napoli, 29 maggio 1300) è stato un cardinale e abate italiano.

Cenni biografici

Di nobile famiglia abruzzese, si fece monaco benedettino dei celestini. Non si hanno dati sulla sua ordinazione sacerdotale ma sappiamo che fu abate del monastero di san Giovanni in Piano.

Fu creato cardinale presbitero nell'unico concistoro tenuto da papa Celestino V il 18 settembre 1294, con il titolo di Santa Cecilia. Accettò la promozione per spirito di obbedienza.

Dopo le dimissioni di Celestino V avvenute il 13 dicembre di quell'anno partecipò al successivo conclave che elesse papa Bonifacio VIII il 24 dicembre. Fu camerlengo di Santa Romana Chiesa e cardinale protopresbitero.

Le bolle pontificie di papa Bonifacio VIII promulgate fra il 21 giugno 1295 e il 27 giugno 1298 sono firmate dal prelato.

Nel 1296 celebrò i funerali dell'ex papa Celestino V (Pietro da Morrone).

Il 23 maggio 1300 scrisse il suo testamento e morì sei giorni dopo. Fu sepolto nella chiesa di sant'Antonio, presso Ferentino.


Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Cecilia Successore: Kardinalpallium.png
Jean Cholet 1294 - 1300 vacante fino al 1312 I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean Cholet {{{data}}} vacante fino al 1312
Predecessore: Camerlengo di Santa Romana Chiesa Successore: COA Cardinal Camerlingue template.svg
? 1294 - ? ? I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} ?
Predecessore: Cardinale protopresbitero Successore: Kardinalpallium.png
Pietro Peregrossi 1295 - 1300 ? I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Peregrossi {{{data}}} ?
Bibliografia
  • Lorenzo Cardella Memorie storiche de' cardinali della Santa Romana Chiesa. Roma : Stamperia Pagliarini, 1793, vol. 2, p. 41 ss., online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.