Willem Jacobus Eijk

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Willem Jacobus (Wim) Eijk
Eijk concistoro 2012.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Cons a kl.jpg

Noli recusare laborem
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di San Callisto
Arcivescovo di Utrecht
Età attuale 64 anni
Nascita Duivendrecht
22 giugno 1953
Morte
Sepoltura
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 1º giugno 1985 da Joannes Baptist Matthijs Gijsen
Appartenenza
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Consacrazione
Consacrazione 6 novembre 1999 dal cardinale Adrianus Johannes Simonis
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal 11 dicembre 2007
Patriarca dal
Arcieparca dal {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
18 febbraio 2012 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore Fino al 22 giugno 2033
Ruoli ricoperti Vescovo di Groninga
Vescovo di Groninga-Leeuwarden
Arcivescovo di Utrecht
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda su cardinalrating.com
Willem Jacobus (Wim) Eijk (Duivendrecht, 22 giugno 1953) è un cardinale e arcivescovo olandese.

Biografia

Nato il 22 giugno 1953 a Duivendrecht, in diocesi di Haarlem-Amsterdam, dopo aver frequentato dal 1959 al 1965 le scuole primarie presso la Sint-Joannesschool nella città natale e, dal 1965 al 1971 quelle secondarie presso il Sint-Nicolaaslyceum ad Amsterdam, ha studiato medicina all'università di Amsterdam, laureandosi nel 1978.

Dopo un anno e mezzo di tirocinio ospedaliero, nel 1980 è entrato nel seminario della diocesi di Roermond, proseguendo gli studi di bioetica medica all'Università di Leiden.

Ordinato sacerdote il 1° giugno 1985, ha svolto il suo ministero nella parrocchia di Sant'Antonio di Padova a Venlo-Blerick. Nel 1987 ha conseguito il dottorato di ricerca in bioetica medica, con una dissertazione sull'eutanasia.

In seguito, nel 1990, ha conseguito anche il dottorato di ricerca in filosofia presso la Pontificia Università San Tommaso d'Aquino, con una tesi sui problemi etici dell'ingegneria genetica. Ha insegnato dal 1990 al 1997 etica e teologia morale nel seminario di Roermond e, dal 1990 al 1997 anche in quello della diocesi di 's-Hertogenbosch. Negli stessi anni è stato membro del consiglio direttivo della Netherlands artsenverbond (associazione di medici), cofondatore e presidente della Stichting medische ethiek a Maastricht, che organizza conferenze e pubblicazioni sull'etica medica, e professore a Lugano, in Svizzera, presso la facoltà teologica della locale università, dove da febbraio a luglio 1999 è stato anche docente ordinario.

Dal 1997 al 2002 ha fatto parte della Commissione teologica internazionale.

Il 17 luglio 1999 è stato nominato vescovo di Groninga, ricevendo l'ordinazione episcopale il successivo 6 novembre.

L'11 dicembre 2007 è stato promosso da papa Benedetto XVI Arcivescovo di Utrecht.

Dopo aver ricoperto vari incarichi nella Conferenza episcopale dei Paesi Bassi, nel 2011 ne è stato eletto presidente.

Papa Benedetto XVI lo ha creato cardinale del titolo di San Callisto nel concistoro del 18 febbraio 2012.

È membro della Congregazione per il Clero e della Congregazione per l'Educazione Cattolica.

Genealogia episcopale e successione apostolica


Predecessore: Vescovo di Groninga Successore: Stemma vescovo.png
Johann Bernard Wilhelm Maria Möller 17 luglio 1999 - 26 novembre 2005 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Johann Bernard Wilhelm Maria Möller {{{data}}} -
Predecessore: Vescovo di Groninga-Leeuwarden Successore: Stemma vescovo.png
- 26 novembre 2005 - 11 dicembre 2007 Gerard Johannes Nicolaus de Korte I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Gerard Johannes Nicolaus de Korte
Predecessore: Arcivescovo di Utrecht Successore: Stemma arcivescovo.png
Adrianus Simonis dall'11 dicembre 2007 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Adrianus Simonis {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presbitero di San Callisto Successore: Stemma cardinale.png
Corrado Ursi dal 18 febbraio 2012 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Corrado Ursi {{{data}}} in carica
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.