Zorobabele

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Zorobabèle)
Il principe Zorobabele

Zorobabele è un personaggio dell'Antico Testamento vissuto nel VI secolo a.C.. Nato durante l'Esilio babilonese, era principe di Giuda, della stirpe di Davide.

Nell'Antico Testamento

Ricondusse in Palestina il primo gruppo dei reduci dall'Esilio Babilonese dopo che venne pubblicato l'Editto di Ciro (Esd 2,2; Nee 7,7; 12,1).

Il profeta Aggeo (Ag 1) e il profeta Zaccaria (Zc 4) invitarono lui e il sommo sacerdote Giosuè a intraprendere l'opera di ricostruzione del Tempio. L'opera fu da loro iniziata (Esd 3,2; 5,2), rifiutando l'aiuto della popolazione indigena pagana e subendone le molestie (Esd 4,1-4).

Nel Nuovo Testamento

Nel Nuovo Testamento appare nelle due genealogie di Gesù: Mt 1,12-13 e Lc 3,27. In entrambe le genealogie risulta figlio di Salatiel; in Matteo nonno, figlio e nipote sono rispettivamente Ieconia, Abiud e Eliacim, mentre in Luca sono Neri, Resa e Ioanian.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.