Arcidiocesi di Panamá

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Arcidiocesi di Panamá
Archidioecesis Panamensis
Chiesa latina

Panamacattedrale.jpg
arcivescovo metropolita José Domingo Ulloa Mendieta, O.S.A.
Sede Panamá

sede vacante
Panamá

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Panama - Arcidiocesi di Panama.png
Mappa della diocesi
Nazione bandiera Panamá
diocesi suffraganee
Bocas del Toro, Chitré, Colón-Kuna Yala, David, Penonomé, Santiago de Veraguas
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Cariche emerite:

José Dimas Cedeño Delgado
Parrocchie 88
Sacerdoti

197 di cui 80 secolari e 117 regolari
3.216 battezzati per sacerdote

161 religiosi 218 religiose 48 diaconi
704.117 abitanti in 13.275 km²
633.705 battezzati (90,0% del totale)
Eretta 28 agosto 1513
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Calle 1a Sur Carrasquilla, Apartado 6386, Panamá 5, Panamá
tel. 261-0002 fax. 261-0820

Scheda su gcatholic.org

Dati dall'annuario pontificio 2005 Scheda
Chiesa cattolica a Panamá
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

L'arcidiocesi di Panamá (in latino: Archidioecesis Panamensis) è una sede metropolitana della Chiesa Cattolica in Panamá. Nel 2004 contava 633.705 battezzati su 704.117 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo José Domingo Ulloa Mendieta, O.S.A.

Territorio

L'arcidiocesi comprende la provincia di Panamá.

Sede arcivescovile è la città di Panamá, dove si trova la cattedrale dell'Assunzione di Maria Vergine.

Il territorio è suddiviso in 88 parrocchie.

Storia

La diocesi di Santa María de La Antigua del Darién fu eretta il 28 agosto 1513 con la bolla Pastoralis officii debitum di papa Leone X. Si tratta della prima diocesi sulla terraferma americana. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Siviglia.

Il 7 dicembre 1520 assunse il nome di diocesi di Panamá.

Il 24 aprile e il 3 novembre 1534 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Cartagena (oggi arcidiocesi) e di diocesi di León en Nicaragua.

Il 12 febbraio 1546 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Lima.

Il 22 agosto dello stesso anno cedette un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Popayán (oggi arcidiocesi).

Nel 1751 ebbe la cattedra vescovile il primo vescovo panamense, Francisco Javier de Luna Victoria y Castro.

Il 22 aprile 1836 in virtù della bolla Romanorum Pontificum di papa Gregorio XVI la diocesi divenne suffraganea dell'arcidiocesi di Bogotá e tale rimase fino al 1901, quando entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Cartagena.

Il 29 novembre 1925 cedette un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico del Darién e contestualmente fu elevata al rango di arcidiocesi immediatamente soggetta alla Santa Sede.

Il 6 marzo 1955 ha ceduto un'ulteriore porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di David e nel contempo è stata nuovamente elevata al rango di sede metropolitana con la bolla Etsi cotidie di papa Pio XII.

Il 21 luglio 1962, il 13 luglio 1963 e il 18 dicembre 1993 ha ceduto ancora porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Chitré, di Santiago de Veraguas e di Penonomé.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 704.117 persone contava 633.705 battezzati, corrispondenti al 90,0% del totale.

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.