Chiesa di Santa Lucia (Roma)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Santa Lucia, vedi Santa Lucia (disambigua).
1leftarrow.png Voce principale: Chiese di Roma.
Chiesa di Santa Lucia (Roma)
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
Della Vittoria - Chiesa di Santa Lucia.jpg
Roma, Chiesa di Santa Lucia (1938)
Altre denominazioni Chiesa di Santa Lucia a Piazza d'Armi
Stato bandiera Italia
Regione bandiera Lazio


Regione ecclesiastica Lazio

Provincia Roma
Comune Stemma Roma
Località
Diocesi Roma
Religione Cattolica
Indirizzo Via di Santa Lucia, 5
00195 Roma (RM)
Telefono +39 06 3700151
Fax +39 06 3728611
Posta elettronica santalucia@diocesidiroma.it
Sito web

[http:// Sito ufficiale]

Sito web 2
Proprietà Pontificia Opera per la Preservazione della Fede e la provvista di nuove Chiese in Roma
Oggetto tipo Chiesa
Oggetto qualificazione parrocchiale
Dedicazione Santa Lucia
Vescovo
Fondatore cardinale Francesco Marchetti Selvaggiani
Data fondazione 22 maggio 1936
Architetto

Tullio Rossi

Stile architettonico
Inizio della costruzione 1938
Completamento 1938
Distruzione
Soppressione
Ripristino {{{Ripristino}}}
Scomparsa {{{Scomparsa}}}
Data di inaugurazione {{{AnnoInaugur}}}
Inaugurato da {{{InauguratoDa}}}
Data di consacrazione
Consacrato da {{{ConsacratoDa}}}
Titolo Santa Lucia a Piazza d'Armi (titolo cardinalizio)
Strutture preesistenti
Pianta basilicale
Tecnica costruttiva
Materiali
Data della scoperta {{{Data scoperta}}}
Nome scopritore {{{Nome scopritore}}}
Datazione scavi {{{Datazione scavi}}}
Scavi condotti da {{{Scavi condotti da}}}
Altezza Massima
Larghezza Massima
Lunghezza Massima {{{LunghezzaMassima}}}
Profondità Massima
Diametro Massimo {{{DiametroMassimo}}}
Altezza Navata
Larghezza Navata
Altitudine {{{Altitudine}}}
Iscrizioni S. LUCIA
Marcatura stemma di papa Pio XI
Utilizzazione
Note
Coordinate geografiche
41°55′10″N 12°27′24″E / 41.91939, 12.45674 Stemma Roma
Mappa di localizzazione New: Roma
Chiesa di S. Lucia
Chiesa di S. Lucia
Basilica di S. Pietro
Basilica di S. Pietro
Basilica di S. Giovanni in Laterano
Basilica di S. Giovanni in Laterano
Patrimonio UNESCO.png Patrimonio dell'umanità
{{{nome}}}
{{{nomeInglese}}}
[[Immagine:{{{immagine}}}|240px]]
Tipologia {{{tipologia}}}
Criterio {{{criterio}}}
Pericolo Bene non in pericolo
Anno [[{{{anno}}}]]
Scheda UNESCO
[[Immagine:{{{linkMappa}}}|300px]]
[[:Categoria:Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}|Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}]]

La Chiesa di Santa Lucia, detta anche Chiesa di Santa Lucia a Piazza d'Armi, è un edificio di culto di Roma, situato nella periferia occidentale della città, lungo la via omonima, nel quartiere Della Vittoria.

Storia

La chiesa è sede parrocchiale, istituita dal cardinale vicario Francesco Marchetti Selvaggiani (1871 - 1951) il 22 maggio 1936 con il decreto Succrescente in die e affidata al clero diocesano di Roma.

È stata costruita nel 1938 su progetto dell'architetto Tullio Rossi (19031995).

È, inoltre, sede del titolo cardinalizio di Santa Lucia a Piazza d'Armi, istituito da papa Paolo VI il 5 marzo 1973: l'attuale titolare è il cardinale Théodore-Adrien Sarr.

Descrizione

Esterno

La facciata a salienti è preceduta da un alto portico, concepito come un diaframma, scandito da tre fornici a serliana, intervallati da quattro pilastri, ognuno traforato al centro con un'apertura rettangolare, e presenta nel timpano lo stemma di papa Pio XI (1922 - 1939). Il prospetto frontale, aperto da un portale centrale e un'ampia finestra centinata, presenta al centro l'iscrizione dedicatoria, nella quale si legge:

« S. LUCIA »

A destra, nella parte posteriore dell'edificio, s'innalza il campanile, a pianta rettangolare, che nella cella accoglie tre campane, fuse nel 1938 dalla ditta Lucenti.

Interno

Chiesa di Santa Lucia (interno)

La chiesa si presenta a pianta basilicale a tre navate, divise da colonne cilindriche in finto marmo con semplici capitelli decorati a mosaici.

La navata centrale si conclude con un'abside ottagonale avente copertura con soffitto piano ed è illuminata da quattordici finestre con pregevoli vetrate raffiguranti:

Il presbiterio, rialzato di alcuni gradini rispetto al resto della chiesa, presenta arredi in granito e porfido rosso. In posizione avanzata vi sono il fonte battesimale ottagonale e l'ambone (a sinistra), e l'altare, la cui mensa ha gli angoli smussati (al centro); in posizione arretrata chiude l'area presbiterale un fondale a doppio arco, dove è collocato:

Nell'abside, inoltre, alle spalle della parete del presbiterio, a pavimento, si trova:

  • Organo a canne Mascioni opus 907, costruito nel 1969 per il Pontificio Collegio Latino Americano e donato alla chiesa di Santa Lucia nel 1975 dall'Arma dei Carabinieri.

Al termine di ciascuna delle due navate laterali, vi è una cappella a pianta rettangolare e priva di altare, dove si notano:

Nella chiesa, inoltre, si segnalano:

Bibliografia
  • Claudio Rendina, Le Chiese di Roma. Storia e segreti, col. "Tradizioni italiane", Newton & Compton, Roma, 2017, p. 184, ISBN 9788854188358
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.