Théodore-Adrien Sarr

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Théodore-Adrien Sarr
Kardinalpallium.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Sarrimmagine.jpg

{{{didascalia}}}
Ad quem ibimus
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di Santa Lucia a Piazza d'Armi
Presidente della Conferenza Episcopale della Regione Ovest dell'Africa Francofona
Età attuale 83 anni
Nascita Fadiouth
28 novembre 1936
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 28 maggio 1964 dall'arcivescovo Hyacinthe Thiandoum
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 1º luglio 1974 da Paolo VI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 24 novembre 1974 dall'arcivescovo Hyacinthe Thiandoum
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 2 giugno 2000
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
24 novembre 2007 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore NO (fino al 28 novembre 2016)
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Théodore-Adrien Sarr (Fadiouth, 28 novembre 1936) è un cardinale e arcivescovo senegalese, Arcivescovo emerito di Dakar.

Biografia

Nato a Fadiouth, nell'Arcidiocesi di Dakar, il 28 novembre 1936, è figlio di Rog Sarr e Louise Diakher Diouf, che hanno avuto tre figli e quattro figlie.

Ha compiuto gli studi primari dal 1946 al 1951 a Fadiouth nel pre-seminario di Ngasobil. Dal 1951 al 1957 ha studiato al Seminario minore Santa Maria di Hann e al Seminario maggiore Libermann di Sébikhotane (filosofia e teologia). Dal 1957 al 1964 ha compiuto gli studi ecclesiastici nel seminario maggiore.

È stato ordinato sacerdote il 28 maggio 1964. Dal 1964 al 1967 ha frequentato i corsi della facoltà di lettere classiche dell'università di Dakar, dove si è laureato in lettere classiche.

Dal 1967 al 1974 ha svolto il ministero pastorale in alcune parrocchie, tra le quali quella di Santa Teresa in Dakar, come assistente dei gruppi di Azione Cattolica. È stato professore di lettere classiche (latino e greco) nel seminario minore di san Giuseppe di Ngasobil, del quale nel 1970 è divenuto direttore.

Il 1º luglio 1974 è stato nominato vescovo di Kaolack, quale primo vescovo africano della diocesi. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 24 novembre dello stesso anno, nel corso di una celebrazione svoltasi nella grande piazza del Collegio Pio XII, per l'imposizione delle mani del cardinale Hyacinthe Thiandoum, arcivescovo di Dakar, coconsacranti i vescovi Albert Cadoux, vescovo emerito di Kaolack, e Augustin Sagna, vescovo di Ziguinchor.

All'interno della Conferenza episcopale del Sénégal, Mauritania, Capo Verde e Guinea-Bissau ha ricoperto vari incarichi; è stato responsabile per la commissione del clero e dei seminari, dei religiosi e del comitato interdiocesano nazionale dei pellegrinaggi cattolici. Dal 1980 è stato presidente della commissione dell'educazione.

Il 2 giugno 2000 è stato promosso alla sede metropolitana di Dakar, dove ha fatto il suo ingresso il 19 agosto dello stesso anno.

Dal 1987 al novembre 2005 è stato eletto presidente della Conferenza episcopale del Sénégal, Mauritania, Capo Verde e Guinea-Bissau per vari mandati rinnovati ogni tre anni. Dal 1994 al 1998 è stato presidente del Consiglio mondiale dell'ufficio internazionale dell'educazione cattolica.

All'interno della Conferenza episcopale regionale dell'Africa dell'Ovest ha ricoperto l'incarico di vice-presidente per quattro mandati di tre anni ciascuno e presidente per due mandati triennali: il primo ha avuto durata dal 2003 al 2006 e il secondo dal 2006.

Dal 2003 al 2006 è stato eletto secondo vice-presidente del Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar (S.E.C.A.M) e dal 2007 vi svolge il ruolo di primo vice-presidente.

È stato creato e pubblicato cardinale nel concistoro del 24 novembre 2007 da papa Benedetto XVI, ricevendo il titolo di Santa Lucia a Piazza d'Armi.

È stato Presidente Delegato alla II Assemblea Speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi nel 2009.

È membro della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, del Pontificio Consiglio della Cultura.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Kaolack Successore: Stemma vescovo.png
Théophile Albert Cadoux 1º luglio 1974 - 2 giugno 2000 Benjamin Ndiaye I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Théophile Albert Cadoux {{{data}}} Benjamin Ndiaye
Predecessore: Arcivescovo di Dakar Successore: Stemma arcivescovo.png
Hyacinthe Thiandoum 2 giugno 2000- 22 dicembre 2014 Benjamin Ndiaye I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Hyacinthe Thiandoum {{{data}}} Benjamin Ndiaye
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Lucia a Piazza d'Armi Successore: Stemma cardinale.png
Frédéric Etsou-Nzabi-Bamungwabi dal 24 novembre 2007 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Frédéric Etsou-Nzabi-Bamungwabi {{{data}}} in carica
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.