Louis Boniface

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Louis Boniface, C.R.B.
Armoirie-st-bernard.jpg
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

{{{didascalia}}}
'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 64 anni
Nascita Saint-Denis
16 marzo 1664
Morte Aosta
4 agosto 1728
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione Aosta, [[]]
Professione religiosa 1696
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 1693
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Louis Boniface (Saint-Denis, 16 marzo 1664; † Aosta, 4 agosto 1728) è stato un presbitero e preposito generale italiano. Definito il secondo fondatore dell'ospizio del Gran San Bernardo[1].

Cenni biografici

Nacque a Saint-Denis in valle d'Aosta da Barthélemy e Catherine nata Ingalium.

Studiò teologia a Grenoble dal 1688 al 1692, l'anno seguente si addottorò e nel 1694 ricevette l'ordinazione sacerdotale.

Rientrato ad Aosta divenne segretario del vescovo Alexandre Lambert de Soyrier. Nel 1696 divenne canonico della Congregazione Ospedaliera del Gran San Bernardo, presso la casa di studi della Congregazione ad Aosta, priorato di Saint-Jacquême, dove fu professore di filosofia e teologia dal 1697 fino alla fine del secolo. Nel 1699 divenne coadiutore, con diritto di successione, e preposito generale (prévôt) della congregazione nel 1724.

L'inflessibile zelo riformatore che animò il prelato, in particolare nel pretendere l'osservanza dei statuti del 1438, fu all'origine di una disputa che portò alla scissione della congregazione. Il conflitto, acuito dalla rivalità fra la Savoia e il Vallese, entrambi interessati alla prepositura, portò nel 1752, sotto il priore di Martigny Jean-François Michellod, al processo celebrato di fronte alla curia romana contro la pretesa del re di Sardegna di nominare il preposito. Michellod ottenne la divisione e la secolarizzazione delle proprietà savoiardo-piemontesi dell'ospizio e la guida della prepositura fino all'elezione, da parte dei Canonici, di François-Joseph Bodmer nel 1753.

Predecessore: Preposito Generale dei Canonici Regolari della Congregazione Ospedaliera del Gran San Bernardo Successore: Armoirie-st-bernard.jpg
Jean-Pierre Persol 1724 - 1728 Léonard Jorioz[2] I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Pierre Persol {{{data}}} Léonard Jorioz[2]
Note
  1. L'Ami de la religion et du roi: journal ecclésiastique, politique et littéraire p. 642 online
  2. Jean-Félix-Onésime Luquet Etudes historiques sur l'etablissement hospitalier du Grand Saint-Bernard p. 138 online - Le Grand Saint-Bernard ou Essai historique sur ce que l'hospice du Grand... p. 35 online
Biografia