Museo Diocesano di Ascoli Satriano

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Museo Diocesano di Ascoli Satriano
Trapezophoros con due grifoni che sbranano una cerva.jpg
Sostegno di mensa con Grifoni alati che sbranano una cerva (seconda metà del IV secolo a.C.), marmo dipinto policromo
Altre denominazioni
Categoria Musei diocesani
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Puglia
Regione Stemma Puglia
Provincia Foggia
Comune Ascoli Satriano
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano
Indirizzo Via Santa Maria del Popolo, 68
71022 Ascoli Satriano (FG)
Telefono +39 0885 651756
Fax +39 0885 651756
Posta elettronica cattedraleascoli.fg@libero.it
cooperativaartemus@gmail.com
Sito web [1]
Facebook
Proprietà Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano
Tipologia arte sacra, archeologico
Contenuti ceramiche, dipinti, paramenti sacri, reperti archeologici, sculture, suppellettile liturgica, tessuti, metalli
Servizi accoglienza al pubblico, bookshop, didattica, fototeca, mediateca, sale per eventi e mostre temporanee, visite guidate
Sistema museale di appartenenza Polo Museale di Ascoli Satriano
Sede Museo ex Monastero di Santa Maria del Popolo, primo piano
Datazione sede XV secolo, fine
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori mons. Felice di Molfetta
Data di fondazione 24 luglio 2007
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

Il Museo Diocesano di Ascoli Satriano (Foggia), allestito al primo piano dell'ex Monastero di Santa Maria del Popolo (fine del XV secolo), è stato inaugurato il 24 luglio 2007, per volere del vescovo Felice di Molfetta, per conservare, valorizzare e promuovere la conoscenza del patrimonio storico-artistico, proveniente dalla Concattedrale della Natività della Beata Vergine Maria e dal territorio diocesano. Attualmente, insieme al Museo Civico Archeologico, fa parte del Polo Museale di Ascoli Satriano.

Percorso espositivo ed opere

L'itinerario museale si sviluppa in cinque sezioni espositive, lungo il quale sono presentati reperti archeologici, opere e suppellettile liturgica, databili dal IV secolo a.C. al XX secolo

Sezione I-II, Dipinti e statue

Nelle due sezioni sono conservati pregevoli dipinti e sculture, tra cui spiccano:

Sezione III - IV, Argenti e paramenti liturgici

Nelle due sezioni sono esposti preziosi oggetti liturgici e paramenti sacri. Di rilievo:

Sezione V - Grifoni alati

Dal 2010 sono rientrati ad Ascoli Satriano ed esposti in questa sezione, in modo permanente, alcuni reperti archeologici di grande pregio trafugati illegalmente da una tomba di un personaggio di alto rango e restituiti nel 2007 dal Paul Getty Museum di Los Angeles, fra cui il celebre:

  • Sostegno di mensa con Grifoni alati che sbranano una cerva (seconda metà del IV secolo a.C.), in marmo dipinto policromo, provenienti da una tomba a camera dell'antico centro daunio di Ausculum.

Galleria fotografica

Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni