San Metodio di Olimpo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Metodio di Olimpo
Vescovo · Martire
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santo
Padre della Chiesa

Methodius of Olympus.jpg

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita Licia
III secolo
Morte Calcide di Eubea
311 ca.
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale III secolo
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile III secolo
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Olimpo
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 20 giugno
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 20 giugno, n. 1:
« Commemorazione di san Metodio, Vescovo di Olimpo e martire, che scrisse opere dallo stile elegante e forbito e sul finire della persecuzione dell'imperatore Diocleziano ricevette egli stesso la corona del martirio. »

San Metodio di Olimpo (Licia, III secolo; † Calcide di Eubea, 311 ca.) è stato un vescovo, teologo e martire greco. È venerato come santo e martire dalla Chiesa cattolica che ne celebra la memoria il 20 giugno e da quella ortodossa, è inoltre annoverabile tra i Padri della Chiesa minori.

Biografia

Metodio nacque in Licia, nell'Asia Minore, nel III secolo d.C. e divenne vescovo di Olimpo. L'unica notizia certa che abbiamo sulla sua vita è quella del suo martirio avvenuto con tutta probabilità durante la persecuzione di Diocleziano, forse nel 311.

Metodio fu buon conoscitore della letteratura cristiana greca, soprattutto di san Paolo, di Sant'Ireneo e degli Apologisti. Fu infatti un importante teologo e uno scrittore assai prolifico. Ha un posto importante nella storia della letteratura teologica, in quanto nelle sue opere combatté con successo varie tesi non ortodosse di Origene. In particolare, attaccò la tesi origenista secondo la quale il corpo dell'uomo, al momento della resurrezione, non sarà lo stesso di quello avuto in vita, e avversò anche l'altra dottrina di Origene che affermava la preesistenza dell'anima alla nascita fisica, come già sostenuto in precedenza da Platone. Tuttavia, è certo che Metodio avesse un grande rispetto per Origene, e riconosceva il suo grande contributo alla teologia cristiana. Si deve quasi certamente a questo fatto, capitale per intendere tutto il suo pensiero, il silenzio sdegnoso con il quale Eusebio di Cesarea ha circondato il suo nome.

Opere

Delle sue opere l'unica conservataci integralmente in greco è il Simposio delle 10 vergini (Συμπόσιον ἢ περὶ ἁγνείας). Metodio in questa opera pone al posto di Eros di Platone l'amore per Cristo.

In una traduzione slava dell'XI secolo, segnalata dal cardinale Jean-Baptiste-François Pitra e tradotta in tedesco dal Bonwetsch, sono conservati anche due dialoghi, De libero arbitrio e De resurrectione, contro Origene (buona metà dell'originale greco del De resurrectione è conservato nel Panarion di sant'Epifanio di Salamina).

Altre opere di Metodio, di cui si hanno frammenti greci e traduzioni paleoslave, sono: due dialoghi Sul libero arbitrio (contro il determinismo gnostico) e Aglaofone o sulla resurrezione, un trattato Sulla vita, il Contra Porphirium, cronologicamente la prima confutazione nota dell'opera di Porfirio contro i cristiani, e tre scritti esegetici su passi veterotestamentari.

Fonti
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.