Angelo Penna

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Angelo Penna, C.R.L.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Don Angelo Penna BN.jpg

don Angelo Penna
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 63 anni
Nascita Pereto
22 aprile 1917
Morte Perugia
20 marzo 1981
Sepoltura
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa Gubbio, 28 agosto 1934
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 23 giugno 1940
Appartenenza
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal {{{elevato}}}
Patriarca dal {{{patriarca}}}
Arcieparca dal {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Angelo Penna (Pereto, 22 aprile 1917; † Perugia, 20 marzo 1981) è stato un presbitero, teologo e biblista italiano.

Biografia

Formazione

Professò i voti religiosi il 28 agosto 1934 a Gubbio nell'ordine dei Canonici Regolari Lateranensi[1]. Fu alunno del Vercelli in Roma presso il Pontificio Ateneo Angelicum, oggi Pontificia Università di San Tommaso d'Aquino.

Fu ordinato presbitero a Roma il 23 giugno 1940. All'epoca era portato per lo studio del greco, dell'ebraico e delle altre lingue orientali. Per questo, con l'ausilio dell'abate Giuseppe Ricciotti, i superiori lo inviarono al Pontificio Istituto Biblico di Roma (1941-1944) dove studiò la Sacra Scrittura.

Si applicò anche allo studio della patristica e alla storia del cristianesimo.

Nel 1949 conseguì il dottorato in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico.

Attività accademica

La sua attività di studioso spaziò in vari campi: da quello propriamente biblico, in particolare i libri profetici a quello patristico (San Girolamo, Sant'Agostino), alla Storia del Cristianesimo.

Pubblicò il primo libro dal titolo San Paolo, e poi molti altri. Pubblicò anche una ventina di opere minori, nonché varie voci di varie enciclopedie.

Ottenne la libera docenza in lingue semitiche, e insegnò dapprima all'Università di Bari per sei anni, e dal 1967 all'Università di Perugia. Per breve tempo nella Pontificia Università Lateranense, e per 25 anni in Roma nel Pontifico Istituto "Regina Mundi".

Fu membro della Pontificia Commissione Biblica e della Pontificia Commissione pro Neo Vulgata. Era iscritto all'Associazione Biblica Italiana. Esercitò il ministero sacerdotale per anni nella parrocchia di Sant'Agnese, e, successivamente, in quella di San Eusebio all'Esquilino.

Fu vicario generale della sua congregazione.

Morì d'infarto alle 4.30 del mattino del 20 marzo 1981 a Perugia, presso il locale Policlinico. I funerali si svolsero nella parrocchia di san Giuseppe in Via Nomentana. Fu sepolto nel cimitero di Pereto.

Opere

Collaborazioni

Traduzioni

  • Baruch, Marietti, Torino, 1952
  • Geremia, Torino-Roma, 1952
  • Libri dei Maccabei, Torino, 1952
  • Baruch, Torino, 1953
  • Libri dei Maccabei, Torino-Roma, 1953
  • Geremia, Torino-Roma, 1954
  • Baruch, Torino-Roma, 1956
  • Isaia, Marietti, Torino, 1958
  • Giudici e Rut, Marietti, Torino, 1963
  • Isaia, Torino-Roma 1964
  • Geremia, Lamentazioni, Baruch, Marietti, Torino, 1970, II edizione riveduta e corretta
  • Geremia, Lamentazioni, Baruch, Marietti, Torino, 1971, II edizione riveduta e corretta
  • Deuteronomio, Marietti, Torino, 1976
Note
  1. Alla stessa congregazione apparteneva il biblista e semitista abate Giuseppe Ricciotti.
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.