George Pell

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
George Pell
Pellstemma.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Pell.jpg

{{{didascalia}}}
Be not afraid
Titolo cardinalizio
Cardinale Presbitero di Santa Maria Domenica Mazzarello
Prefetto della Segreteria per l'Economia
Età attuale 77 anni
Nascita Ballarat
8 giugno 1941
Morte
Sepoltura
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono 15 agosto 1966
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 16 dicembre 1966 dal cardinale Grégoire-Pierre XV Agagianian
Appartenenza
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 30 marzo 1987 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Consacrazione {{{C}}}
Consacrazione 21 maggio 1987 da Thomas Francis Little
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal 16 luglio 1996
Patriarca dal {{{patriarca}}}
Arcieparca dal {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 ottobre 2003 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore Fino all'8 giugno 2021
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
George Pell (Ballarat, 8 giugno 1941) è un cardinale e arcivescovo australiano.

Biografia

Dopo aver studiato presso il Corpus Christi College di Werribee e il Collegio di Propaganda Fide a Roma, il 16 dicembre 1966, nella Patriarcale Basilica di San Pietro ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale dal Cardinale Agagianian. Possiede una licenza in teologia della Pontificia Università Urbaniana di Roma (1967), un Master in Educazione della Monash University di Melbourne (1982), un Dottorato di Filosofia nella Storia della Chiesa dell'Università di Oxford (1971) ed è membro dell'Australian College of Education. È stato docente universitario ed ha lavorato come vice parroco e parroco di Mentone, fino alla nomina a Vescovo della regione meridionale di Melbourne (1987-1996). Nel 1989 è stato nominato Presidente del comitato incaricato dell'istituzione della nuova Università Cattolica Australiana, e dal 1991 al 1995 ha svolto funzione di Pro-cancelliere per la Fondazione dell'Università. Dal 1985 al 1987 è stato Rettore del Corpus Christi College. Eletto da Giovanni Paolo II alla Chiesa titolare di Scala ed Ausiliare dell'Arcidiocesi di Melbourne il 30 marzo 1987, ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 21 maggio dall'Arcivescovo Sir Frank Little. Il 16 luglio 1996 Giovanni Paolo II lo ha nominato settimo Arcivescovo metropolita di Melbourne. Ha preso possesso dell'Arcidiocesi il 16 agosto 1996. Nella solennità dei santi Pietro e Paolo, il 29 giugno 1997, a Roma, ha ricevuto il pallio dal Papa. Il 26 marzo 2001 il Santo Padre lo ha nominato ottavo Arcivescovo metropolita di Sydney. Dopo aver preso possesso dell'Arcidiocesi il 10 maggio 2001, l'anno successivo, ha ricevuto dal Papa, per la seconda volta, il pallio. Nel 1990 è stato Relatore generale alla VII Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi che si è tenuto a Roma sulla formazione dei sacerdoti. Ha inoltre fatto parte del comitato che ha preparato il messaggio finale. La Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli lo ha nominato Visitatore Apostolico per i Seminari Nazionali della Nuova Zelanda nel 1994, del Papua Nuova Guinea e Isole Salomone nel 1995, del Pacifico nel 1996, di Irian Jaya e Sulawesi nel 1998. Dal 1988 al 1997 è stato Presidente di Caritas Australia. È stato membro del Comitato dei Vescovi per la Giustizia, lo Sviluppo e la Pace dal 1987 al 1997, e del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace dal 1990 al 1995 e poi di nuovo a partire dal 2002. Dal 1990 al 2000 è stato membro della Congregazione per la Dottrina della Fede. È Presidente del Comitato della Conferenza Episcopale Australiana per la Dottrina e la Morale. Nell'aprile 2002, il Papa lo ha nominato Presidente del Comitato "Vox Clara" per la traduzione in inglese dei testi liturgici. Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 ottobre 2003, del Titolo di Santa Maria Domenica Mazzarello. Nel luglio 2008 ha accolto il Santo Padre Benedetto XVI pellegrino a Sydney per la 23ª Giornata Mondiale della Gioventù. È stato Presidente Delegato alla 12ª Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi nell'ottobre 2008, in sostituzione del Cardinale Oswald Gracias. Il 13 aprile 2013 papa Francesco lo ha nominato membro del gruppo di cardinali chiamati a consigliarlo nel governo della Chiesa universale e per studiare un progetto di revisione della costituzione apostolica Pastor bonus sulla curia romana. Il 24 febbraio 2014 è stato nominato primo prefetto della Segreteria per l'Economia costituita lo stesso giorno da papa Francesco. È membro della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, del Pontificio Consiglio per la Famiglia, del Consiglio di Cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede, del Comitato "Vox Clara", del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari, della Congregazione dei Vescovi.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Onorificenze

Gran Priore per l'Australia - Nuovo Galles del Sud e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore per l'Australia - Nuovo Galles del Sud e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Compagno dell'Ordine dell'Australia - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine dell'Australia
«Per il servizio alla Chiesa cattolica in Australia e a livello internazionale, aumentando il dibattito sulle questioni di natura etica e spirituale, all'educazione e alla giustizia sociale.»
— 13 giugno 2005[1]
Medaglia del centenario - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del centenario
«Per il servizio alla società australiana attraverso la Chiesa cattolica romana.»
— 1º gennaio 2001[2]

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Scala Successore: BishopCoA PioM.svg
Marion Francis Forst 30 marzo 1987 - 16 luglio 1996 Edward Joseph Adams I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marion Francis Forst {{{data}}} Edward Joseph Adams
Predecessore: Arcivescovo di Melbourne Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Thomas Francis Little 16 luglio 1996 - 26 marzo 2001 Denis James Hart I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Thomas Francis Little {{{data}}} Denis James Hart
Predecessore: Arcivescovo di Sydney Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Edward Bede Clancy 26 marzo 2001 - 24 febbraio 2014 Anthony Colin Fisher I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Bede Clancy {{{data}}} Anthony Colin Fisher
Predecessore: Primate di Australia Successore: PrimateNonCardinal PioM.svg
Edward Bede Clancy 26 marzo 2001 - 24 febbraio 2014 Anthony Colin Fisher, O.P. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Bede Clancy {{{data}}} Anthony Colin Fisher, O.P.
Predecessore: Gran Priore per l'Australia-Nuovo Galles del Sud dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Edward Bede Clancy 26 marzo 2001 - 24 febbraio 2014 Anthony Colin Fisher I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Bede Clancy {{{data}}} Anthony Colin Fisher
Predecessore: Presidente del Comitato "Vox Clara" Successore: Emblem Holy See.svg
- dal 1º aprile 2002 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria Domenica Mazzarello Successore: CardinalCoA PioM.svg
Antonio Ignacio Velasco Garcia dal 21 ottobre 2003 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Ignacio Velasco Garcia {{{data}}} in carica
Predecessore: Prefetto della Segreteria per l'Economia Successore: Emblem of the Holy See, usual.svg
- dal 24 febbraio 2014 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} in carica
Collegamenti esterni
  1. (EN)Sito web It's an Honour: dettaglio decorato.
  2. (EN)Sito web It's an Honour: dettaglio decorato.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.