Caligola

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Caio Cesare Augusto Germanico Caligola
Pagano
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
Imperatore romano

Caligola.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 29 anni
Nascita Anzio
31 agosto 12
Morte Roma
24 gennaio 41
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Caio Cesare Augusto Germanico Caligola (Anzio, 31 agosto 12; † Roma, 24 gennaio 41) è stato un imperatore romano.

Biografia

Figlio di Germanico, nipote di Tiberio, e di Agrippina Maggiore, nipote di Augusto, Caligola divenne imperatore nel 37.

Fu amato dalla plebe e dai soldati, che gli diedero il soprannome di Caligula, da caliga, le calzature militari da lui portate. Dall'aspetto imponente, sposato per ben quattro volte, venne ricordato dai posteri soprattutto per le sue stranezze rasentanti la follia.

In politica estera, creò nelle province d'Oriente piccoli stati vassalli (in Palestina favorì l'ascesa dell'amico Erode Agrippa I, cui fece assegnare il titolo di re di Giudea). Tentò inoltre senza successo la conquista della Britannia.

In politica interna, desideroso di instaurare un regime assoluto, indebolì l'opposizione senatoria con confische di beni e condanne per lesa maestà: in questo contesto si inseriscono alcune sue famose e stravaganti iniziative volte a umiliare l'aristocrazia senatoria, come la nomina a senatore del suo cavallo. Inoltre dissanguò le casse dello Stato a cause delle spese folli che eseguiva. La sua politica giudiziaria si suddivise in due distinte fasi: nella prima prevalse uno spirito liberale e filo-popolare, mentre nella seconda si impose il suo carattere dittatoriale.

Lo storico Svetonio[1] ci informa che Caligola condannò molti senatori ai lavori forzati nelle miniere, a essere sbranati dalle belve, a essere chiusi in piccole gabbie o ad essere segati in due, anche per futili motivi, come l'aver criticato uno spettacolo dato da lui.

Pretendeva anche di essere adorato come un dio, e a questo scopo edificò un tempio in onore di se stesso. All'interno del tempio si trovava una statua d'oro a grandezza naturale cui ogni giorno veniva messa una veste uguale a quella che indossava lui.

Morì nella congiura ordita contro di lui dai pretoriani, le guardie del corpo dell'imperatore, guidati dal tribuno Cassio Cherea.


Predecessore: Imperatore romano Successore: LupaCapitolina.png
Tiberio 3724 gennaio 41 Claudio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Tiberio {{{data}}} Claudio
Note
  1. Svetonio, Vita di Caligola 26, 27
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.