Museo di Pittura Murale di Prato

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Museo di Pittura Murale di Prato
MuDiPiMu Prato PaoloUccello JacoponeTodi.jpg
Paolo Uccello, Beato Jacopone da Todi (1436), affresco staccato
Altre denominazioni
Categoria Musei diocesani
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Toscana
Regione Stemma Toscana
Provincia Prato
Comune Prato
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Diocesi di Prato
Indirizzo Piazza San Domenico, 8
59100 Prato (PO)
Telefono +39 0574 440501
Fax +39 0574 445077
Posta elettronica pitturamurale@diocesiprato.it
Sito web
Facebook
Proprietà Diocesi di Prato
Tipologia arte sacra, arte
Contenuti arredi sacri, ceramiche, codici miniati, dipinti, metalli, paramenti sacri, sculture, suppellettile liturgica, tessuti, vetri
Servizi accoglienza al pubblico, biglietteria, bookshop, didattica, sale per eventi e mostre temporanee, visite guidate
Sistema museale di appartenenza Sistema Museale Pratese
Sede Museo Convento di San Domenico
Datazione sede 1283 - 1316
Sede Museo 2° {{{Edificio2}}}
Datazione sede 2° {{{Datazione edificio2}}}
Fondatori Azienda Autonoma di Turismo di Prato
Data di fondazione 1974
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

Il Museo di Pittura Murale di Prato, istituito nel 1974 su iniziativa dell'Azienda Autonoma di Turismo, ha sede in un'ala del Convento di San Domenico (1283 - 1316) e negli ambienti del secondo ordine del chiostro rinascimentale.

Storia

A seguito del restauro dei dipinti murali di Paolo Uccello nella Cappella dell'Assunta in Cattedrale, furono staccate le sinopie che insieme ad altri affreschi staccati in quel periodo furono esposte in una mostra. Il successo dell'iniziativa e il problema di trovare un luogo per collocare queste opere preziose, portò alla decisione di creare un Museo dedicato alla pittura murale.

Nel 1974, su iniziativa dell'Azienda Autonoma di Turismo fu istituito il Museo, realizzato nei locali concessi dalla comunità francescana di San Domenico.

Dal 1998 l'ordinamento della raccolta è stato profondamente modificato per allestire la mostra I Tesori della città con le opere più importanti del Museo Civico, chiuso per lavori di restauro all'edificio storico che lo ospita. A conclusione di questi interventi, il Museo di Pittura Murale tornerà al precedente allestimento.

Percorso espositivo e opere

Il percorso museale si sviluppa in quattro sezioni espositivi, lungo il quale sono presentati opere e suppellettile liturgica, databili dal XIV al XIX secolo.

Sezione I - Mostra temporanea

La sezione della mostra temporanea conserva pregevoli opere d'arte, tra cui spiccano:

Sezione II - Collezione permanente

Nella sezione sono raccolte le opere d'arte, provenienti dal chiostro domenicano e da altri edifici sacri pratesi, tra le quali si notano:

Sezione III - Sale minori

Nelle sale minori sono conservate opere d'arte ed oggetti liturgici del Convento di San Domenico. Di rilievo:

Sezione IV - Ceramica

Nella sezione, in fase di ristrutturazione, saranno collocati una serie di recipienti ceramici da mensa, cucina, dispensa e trasporto, databili all'inizio del XIV secolo), che erano stati riutilizzati come materiale di riempimento sulle volte del coro, nella contigua Chiesa di San Domenico; questo è l'insieme più completo ritrovato in Toscana.

Galleria fotografica

Note
Bibliografia
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Touring Editore, Milano 2005, pp. 278 - 279 ISBN 9788836536535 Milano 2005
  • Francesco Gurrieri (a cura di), Pittura Murale nel San Domenico di Prato. Il Museo. L'architettura e le opere d'arte del Complesso Conventuale. Mostra 1974, Editore Centro Di, Firenze 1974
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.