Beata Teresa Grillo Michel

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Beata Teresa, vedi Beata Teresa (disambigua).
Beata Teresa Grillo, P.S.D.P.
Religiosa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Beata
{{{note}}}

90552A.JPG

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 88 anni
Nascita Spinetta Marengo
25 settembre 1855
Morte Alessandria
25 gennaio 1944
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa 1899
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerata da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 24 maggio 1998, da Giovanni Paolo II
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 25 gennaio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrona di
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 25 gennaio, n. 14:
« Ad Alessandria, beata Maria Antonia (Teresa) Grillo, religiosa, che, rimasta vedova, provvide misericordiosa alle necessità dei poveri e, venduta ogni sua proprietà, istituì la Congregazione delle Piccole Suore della Divina Provvidenza. »
(Santo di venerazione particolare o locale)

Beata Teresa Grillo Michel (Spinetta Marengo, 25 settembre 1855; † Alessandria, 25 gennaio 1944) è stata una religiosa e fondatrice italiana dell'Istituto religioso delle Piccole Suore della Divina Provvidenza. Fu proclamata beata da Giovanni Paolo II con la lettera apostolica Si Vis[1] del 24 maggio 1998.

Cenni biografici

Infanzia e formazione

Teresa Maddalena Grillo nacque a Spinetta Marengo, sobborgo di Alessandria, quinta e ultima figlia di Giuseppe Grillo, primario dell'Ospedale Civile di Alessandria e di Maria Antonietta Parvopassau, discendente da antica e illustre famiglia alessandrina.

Dopo le elementari si trasferì a Torino con la madre e il fratello Francesco, che qui frequentava l'Università.

Nel 1867, in seguito alla morte del padre, proseguì gli studi come interna del collegio delle Dame Inglesi di Lodi, dove si diplomò nel 1873.

Il matrimonio

Tornata ad Alessandria, cominciò a frequentare le famiglie nobili locali (ambiente dal quale proveniva la madre) e ben presto conobbe Giovanni Michel, capitano dei bersaglieri, che sposò nel 1877.

Si trasferì quindi con il marito in Campania, poi in Sicilia e infine a Napoli. E proprio in questa città restò vedova nel 1891, quando il marito morì stroncato da un'insolazione nel corso di una parata.

Teresa sprofondò in una cupa angoscia che rasentò la disperazione.

La vocazione religiosa

La ripresa fu improvvisa, dovuta anche alla lettura della vita di San Giuseppe Benedetto Cottolengo e all'aiuto del cugino sacerdote Monsignor Prelli e sfociò nella scelta di abbracciare la causa dei poveri e dei bisognosi, sulle prime ospitandoli nel suo palazzo.

Divenuto insufficiente per il numero di persone ospitate, nel 1893 vendette il palazzo e ne acquistò un altro procedendo al restauro e all'ampliamento e dando vita al "Piccolo Ricovero della Divina Provvidenza".

Presi i voti nel 1899, diede vita con otto sue collaboratrici alla "Congregazione delle Piccole Suore della Divina Provvidenza".

Nel corso degli anni successivi l'Istituto si diffuse in altri luoghi del Piemonte e poi in Lombardia nel Veneto e anche nell'Italia Meridionale. Nel 1900 si estese in Brasile e nel 1927 in Argentina.

La Congregazione ricevette l'Approvazione Apostolica nel 1942.

Suor Teresa Michel si spense il 25 gennaio 1944 all'età di 88 anni.

Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.