Chiesa del Dominus Flevit

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Chiesa del Dominus Flevit
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
Dominus Flevit-la chiesa.jpg
La Chiesa del Dominus Flevit
Altre denominazioni
Stato bandiera Israele
Regione Distretto di Gerusalemme
Provincia {{{Provincia}}}
Comune Stemma Gerusalemme
Località {{{Località}}}
Diocesi Patriarcato Latino di Gerusalemme
Religione Cattolica
Indirizzo {{{Indirizzo}}}
Telefono {{{Telefono}}}
Fax {{{Fax}}}
Posta elettronica [mailto: ]
Sito web

Sito ufficiale

Sito web 2
Proprietà {{{Proprietà}}}
Oggetto tipo Chiesa
Oggetto qualificazione {{{Oggetto qualificazione}}}
Dedicazione Dominus Flevit
Vescovo
Fondatore {{{Fondatore}}}
Data fondazione {{{Data fondazione}}}
Architetto

Antonio Barluzzi

Stile architettonico
Inizio della costruzione 1953
Completamento {{{FineCostr}}}
Distruzione
Soppressione
Ripristino {{{Ripristino}}}
Scomparsa {{{Scomparsa}}}
Data di inaugurazione {{{AnnoInaugur}}}
Inaugurato da {{{InauguratoDa}}}
Data di consacrazione 1955
Consacrato da {{{ConsacratoDa}}}
Titolo
Strutture preesistenti {{{Strutture preesistenti}}}
Pianta {{{Pianta}}}
Tecnica costruttiva {{{Tecnica costruttiva}}}
Materiali {{{Materiali}}}
Data della scoperta {{{Data scoperta}}}
Nome scopritore {{{Nome scopritore}}}
Datazione scavi {{{Datazione scavi}}}
Scavi condotti da {{{Scavi condotti da}}}
Altezza Massima
Larghezza Massima {{{LarghezzaMassima}}}
Lunghezza Massima {{{LunghezzaMassima}}}
Profondità Massima {{{ProfonditàMassima}}}
Diametro Massimo {{{DiametroMassimo}}}
Altezza Navata
Larghezza Navata
Altitudine {{{Altitudine}}}
Iscrizioni {{{Iscrizioni}}}
Marcatura {{{Marcatura}}}
Utilizzazione {{{Utilizzazione}}}
Note
Coordinate geografiche
31°46′39″N 35°13′38″E / 31.77743, 35.2273 bandiera Israele
Patrimonio UNESCO.png Patrimonio dell'umanità
{{{nome}}}
{{{nomeInglese}}}
[[Immagine:{{{immagine}}}|240px]]
Tipologia {{{tipologia}}}
Criterio {{{criterio}}}
Pericolo Bene non in pericolo
Anno [[{{{anno}}}]]
Scheda UNESCO
[[Immagine:{{{linkMappa}}}|300px]]
[[:Categoria:Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}|Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}]]
Virgolette aperte.png
Quando fu vicino, alla vista della città pianse su di essa
Virgolette chiuse.png

La Chiesa del Dominus Flevit è una chiesa di Gerusalemme, sita a lato della strada che dal Monte degli Ulivi scende verso la valle del Cedron.

Il nome, che dal latino significa Il Signore pianse, discende da una tradizione cristiana che ambienta in questo luogo il lamento di Gesù su Gerusalemme narrato da Lc 19,41-44).

Storia del sito

Veduta di Gerusalemme dalla chiesa

Fino agli inizi del XX secolo si pensò che il sito fosse stato scelto per la prima volta dai Crociati, che vi costruirono una chiesa poi caduta in rovina dopo il ritiro da Gerusalemme.

Successivamente vi sorse una moschea turca, anch'essa poi abbandonata.

Alla fine del XVIII secolo i francescani della Custodia di Terra Santa acquistarono il terreno e fecero costruire una cappella.

Nei primi anni cinquanta del 1900 essi ripresero gli scavi, sotto la guida di frate Bellarmino Bagatti, con risultati sorprendenti[1]:

La chiesa attuale sorge proprio sopra le rovine del monastero bizantino.

Il luogo ha una posizione privilegiata, poiché offre una vista davvero spettacolare della Gerusalemme storica, abbracciando tutto il lato est che costeggia la valle del fiume Cedron.

La chiesa

La chiesa attuale fu costruita tra il 1953 e il 1955 dall'arch. Antonio Barluzzi, ed è di proprietà dei Francescani della Custodia di Terra Santa.

La costruzione ha un aspetto che ricorda una goccia di lacrime, in riferimento al pianto di Gesù cui la chiesa è dedicata.

Di dimensioni contenute, è arricchita da una grande vetrata sulla parete retrostante l'altare, dalla quale si vede nitido il panorama di Gerusalemme, in particolare la spianata del Tempio con la cupola della roccia.

Nel pavimento sono stati inseriti i mosaici del monastero bizantino rinvenuti durante gli scavi.

Sul frontale dell'altare un colorato mosaico raffigura una chioccia con i pulcini, in ricordo del lamento di Gesù in Mt 23,37.

Galleria fotografica

Note
  1. i reperti sono esposti nel Museo delle origini cristiane in Gerusalemme a cura dello Studium Biblicum Franciscanum
Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.