Luigi XII di Francia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Luigi XII di Francia
Coat of arms of the Duke of Orléans with the coronet of a "Son of France" (Order of the Holy Spirit).svg
Laico
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

French - Portrait of King Louis XII of France at Prayer - Walters 4634.jpg

Luigi XII re di Francia, vetrata, Walters Art Museum, Baltimora
{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 52 anni
Nascita Blois [1]
27 giugno 1462
Morte Parigi
1º gennaio 1515
Sepoltura Basilica di Saint-Denis, Saint-Denis Francia.
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Re di Francia
Stemma
In carica 7 aprile 1498-1º gennaio 1515
Incoronazione 27 maggio 1498
Investitura
Predecessore Carlo VIII
Erede
Successore Francesco I
Re di Napoli
come Luigi II
In carica 1º agosto 1501 –
31 marzo 1504
Incoronazione
Investitura
Predecessore Federico I di Napoli
Erede {{{erede}}}
Successore Ferdinando III di Napoli
Duca di Milano
In carica 6 settembre 1499 –
16 giugno 1512
Incoronazione
Investitura
Predecessore Ludovico il Moro
Erede {{{erede}}}
Successore Massimiliano Sforza
Duca d'Orléans
In carica 5 gennaio 1465 –
7 aprile 1498
Incoronazione
Investitura
Predecessore Carlo di Valois-Orléans
Erede {{{erede}}}
Successore ducato ceduto alla corona francese
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo Luigi XII di Francia
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale Valois-Orléans
Dinastia Capetingi
Padre Carlo di Valois-Orléans
Madre Maria di Clèves
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
  • Claudia di Francia
  • Renata di Francia
Religione cattolica romana
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Luigi XII di Francia, Luigi XII di Valois-Orléans, detto il Padre del Popolo (Louis XII le Père du Peuple) (Blois [1], 27 giugno 1462; † Parigi, 1º gennaio 1515), è stato un re francese.

Cenni biografici

Luigi nacque il 27 giugno 1462 nel castello di Blois da Maria di Clèves moglie di Carlo di Valois-Orléans. Suo padre era rimasto vedovo due volte e al suo ritorno nel 1440 dalla prigionia ventennale in Inghilterra sposò a Saint-Omer Maria di Clèves, figlia di Adolfo I di Kleve, dalla quale ebbe tre figli. Luigi era il secondo e unico maschio: alla morte del padre, tre anni dopo, divenne duca di Orléans. Fu quindi posto sotto la tutela del re francese Luigi XI che gli diede una rigida educazione.

Nel 1476 Luigi XI organizzò il suo matrimonio con la sua figlia dodicenne Giovanna di Francia, fisicamente storpia. Il re sperava così di provocare l'estinzione del ramo cadetto dei Valois di Orleans, che minacciava ancora il ramo più anziano della dinastia. Luigi, allora quattordicenne, considerò in seguito questo matrimonio come un affronto.

Nel 1483 moriva re Luigi XI e il figlio tredicenne Carlo VIII divenne re di Francia. Durante la minore età di Carlo VIII fomentò la cosiddetta guerra folle (1485-1488); fatto prigioniero a Saint-Aubin-du-Cormier nel 1488, fu liberato nel 1491. Graziato, si dedicò alla causa realista e con Carlo VIII partecipò alla campagna militare di questi in Italia nel 1494.

Alla morte di Carlo VIII nel 1498 il trono spettò a Luigi, pronipote di Carlo V dato che suo nonno Luigi di Valois era figlio cadetto di Carlo V. Dopo una lunga trattativa con papa Alessandro VI, Luigi ottenne lo scioglimento del precedente matrimonio con Giovanna di Valois e sposò la vedova di Carlo VIII, Anna di Bretagna, mantenendo i diritti su quel ducato.

Si dedicò a preparare la spedizione in Italia, che lo condusse alla conquista del ducato di Milano (1499-1500) e successivamente a tentare l'occupazione del regno di Napoli, d'accordo con la Spagna. In effetti l'esercito francese di Lombardia entrò in Napoli, ma subito scoppiò il conflitto con Ferdinando il Cattolico per la spartizione del Regno meridionale.

Quando nel gennaio 1504 ai resti dell'esercito francese rimase la sola Gaeta, Luigi tentò un accostamento all'Impero, incontrando tuttavia forti opposizioni nello stesso consiglio reale. Pertanto l'alleanza franco-imperiale fu realizzata a Cambrai nel dicembre 1508 con l'obiettivo limitato di una guerra contro la Repubblica Veneta. Ma la diplomazia veneziana seppe staccare papa Giulio II dalla lega, con opportune concessioni territoriali. Questi si pose al centro di una vasta coalizione antifrancese che comprendeva gli Svizzeri, la Spagna, l'Inghilterra e gli stati italiani, fra cui naturalmente Venezia.

La lotta si complicò assumendo aspetti religiosi, giacché Luigi non esitò a far deliberare dalla Chiesa gallicana il concilio generale pisano tenutosi nel 1511, che proclamò la deposizione di Giulio II. Ma il pontefice conservò in sostanza la solidarietà delle gerarchie cattoliche, convocando a sua volta il 3 maggio dell'anno seguente il concilio Lateranense V. Abbandonato dallo stesso imperatore Massimiliano I e ridotto all'isolamento completo, il re di Francia si trovò in estremo pericolo, col paese invaso da Svizzeri e Inglesi. Riuscì tuttavia a staccare la Spagna e l'Inghilterra dal blocco dei suoi nemici, che tra il 1511 e il 1513 aveva compreso tutte le potenze europee.

Dopo la morte di Anna, il 9 ottobre 1514 ad Abbeville (Francia), Luigi sposò Maria Tudor, figlia del re inglese Enrico VII, sperando in un erede che tuttavia non giunse e ottenendo un riavvicinamento con il regno d'oltre Manica.

monumento funebre di Luigi XII e della moglie Maria di Clèves

Indebolito dalle ripetute emorragie intestinali che già in passato ne avevano minato la salute ricevette l'estrema unzione nelle prime ore del 1º gennaio 1515. Morì la sera stessa, nell'Hôtel des Tournelles di Parigi, lasciando il trono francese al cugino e genero Francesco, marito della figlia maggiore Claudia, duchessa di Bretagna.

Fu sepolto nella basilica di Saint-Denis, duve si trova nella necropoli reale della basilica la tomba di Luigi XII e della moglie Maria di Clèves.

Successione degli incarichi

Predecessore: Duca d'Orléans Successore: Coat of arms of the Duke of Orléans with the coronet of a "Son of France" (Order of the Holy Spirit).svg
Carlo di Valois-Orléans 5 gennaio 1465-7 aprile 1498 Ducato restituito alla corona francese I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo di Valois-Orléans {{{data}}} Ducato restituito alla corona francese
Predecessore: Re di Francia Successore: Arms of France (France Moderne).svg
Carlo VIII 7 aprile 1498-1º gennaio 1515 Francesco I I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo VIII {{{data}}} Francesco I
Predecessore: Duca di Milano Successore: Arms of Louis XII (Milan).svg
Ludovico Sforza 1499 - 1512 Massimiliano Sforza I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ludovico Sforza {{{data}}} Massimiliano Sforza
Predecessore: Re di Napoli Successore: Arms of Louis xii (Naples).svg
Federico I 1501 - 1504 Ferdinando III I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Federico I {{{data}}} Ferdinando III
Note
  1. Blois, comune francese di 48.108 abitanti capoluogo del dipartimento del Loir-et-Cher, nella regione del Centro-Valle della Loira
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.