Museo Storico Vaticano

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Museo Storico Vaticano
Roma MuStoricoVat 01.jpg
Antiche divise pontificie
Categoria Musei pontifici
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Lazio
Regione bandiera Lazio
Provincia Roma
Comune Stemma Roma
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Diocesi di Roma
Indirizzo Piazza di San Giovanni in Laterano
00186 Roma (RM)
Telefono +39 06 69886376, +39 06 69886386
Fax +39 06 69881573, +39 06 69886394
Posta elettronica [mailto: ]
Sito web
Proprietà Santa Sede
Tipologia storico, arte sacra
Contenuti abiti ed accessori, arazzi, armi, armature, dipinti, grafica e disegni, mobili, paramenti sacri, sculture, suppellettile liturgica
Servizi accoglienza al pubblico, archivio storico, biblioteca, biglietteria, bookshop, fototeca, sale per eventi e mostre temporanee, visite guidate
Sistema museale di appartenenza
Sede Museo Palazzo Apostolico del Laterano, primo piano
Datazione sede 1586 - 1589
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori papa Paolo VI
Data di fondazione 1973
Note
Zone extraterritoriali della Santa Sede in Italia
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

Il Museo Storico Vaticano, collocato al primo piano del Palazzo Apostolico del Laterano a Roma, è stato istituito nel 1973, per volere di papa Paolo VI, con gli obiettivi di documentare la storia dello Stato pontificio e conservare la testimonianze materiali legate alla corte papale.

Storia

Il Museo, fondato da papa Paolo VI nel 1973 all'interno del Vaticano, è stato trasferito nel 1987 nel Palazzo Apostolico del Laterano per volere di Giovanni Paolo II e riaperto al pubblico nel marzo 1991.

Percorso espositivo ed opere

L'itinerario museale si sviluppa in tre sezioni espositive, lungo il quale sono presentate opere e documenti storici, databili dal XVI al XXI secolo.

Sezione I - Iconografia dei papi

La sezione presenta varie opere che documentano l'iconografia pontificia dal XVI al XXI secolo e le rappresentazioni storiche connesse, tra i quali spiccano:

Sezione II - Cerimoniale pontificio

La sezione illustra l'antico cerimoniale (non più in uso) della Corte pontificia attraverso una serie di incisioni, dipinti, suppellettili (inginocchiatoi, sedie gestatorie, flabelli, troni, ecc.), abiti ed accessori appartenuti alle cariche ereditarie della Famiglia pontificia e di altri dignitari che l'hanno animata fino alla sua abolizione nel 1968. Tra i tanti documenti e materiali storici conservati, meritano particolare attenzione le uniformi dei seguenti dignitari:

Sezione III - Corpi armati pontifici

Appartamento papale, sala dei Pontefici o della Conciliazione: in alto, Ferraù Fenzone Pasce oves meas; in basso, La fontana di Termini

La sezione raccoglie armi, uniformi e cimeli storici del Corpo d'Armata papale di Onore e Combattenti, tra i quali i più interessanti sono:

  • Collezione di armi e armature, che originariamente si trovavano nelle stanze dell'Appartamento Borgia in Vaticano.
  • Oggetti e strumenti (XVII - XIX secolo) appartenenti sia alle unità combattenti attivi esistenti prima del 1870 e di quelli disciolti nel 1970, che operavano in Vaticano (Guardia Nobile, Guardia Palatina d'Onore e Gendarmeria).
  • Armatura (unica copia superstite) usata per il torneo organizzato presso il Tribunale di Belvedere in Vaticano, il 5 marzo 1565, per festeggiare le nozze di Annibale Altemps e Ortensia Borromeo, nipote di papa Pio IV.
  • Corazze e morioni (elmetti con tesa a barca), databili tra il XVI ed il XVII secolo.

Notevole, inoltre, la Collezione di paramenti sacri, databili dal XVI al XIX secolo, appartenuti a prelati della famiglia Borghese.

Appartamento papale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Palazzo Apostolico del Laterano (Roma).

Completa, il percorso museale la visita delle dieci sale e della cappella dell’Appartamento papale.

Bibliografia
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Editore Touring, Milano 2005, p. 99 ISBN 9788836536535
  • Touring Club Italiano (a cura di), Roma, col. "Guide Rosse", Editore Touring, Milano 2008, pp. 295 - 296 ISBN 9788836538966
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.