Simon de Beaulieu

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Simon de Beaulieu, O.Cist.
Simon de Beaulieu.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

1294 SIMON DE BELLOLOCO - BEAULIEU SIMEONE.JPG

'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte anni
Nascita Brie
Morte Orvieto
18 agosto 1297
Sepoltura Chiesa di San Francesco (Orvieto)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 23 dicembre 1281 da papa Martino IV
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 23 dicembre 1281
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
18 settembre 1294 da Celestino V (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Immagini
Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Simon de Beaulieu (Brie; † Orvieto, 18 agosto 1297) è stato un cardinale francese.

Cenni biografici

Simon studiò diritto all'Università di Parigi. Non si hanno dati sulla sua ordinazione sacerdotale, divenne arcidiacono a Chartres, poi alla chiesa di San Pietro a Poitiers, quindi canonico del capitolo della cattedrale di Bourges e quindi a Tours. Fu poi amministratore dell'abbazia di Notre-Dame de la Charité à Besançon.

Il 23 dicembre 1281 fu nominato arcivescovo di Bourges. Nel 1286 vi convocò un sinodo (cf. Concilio di Bourges (1286)) che promulgò 35 canoni relativi a vari ambiti, come: la deprivazione dei benefici per le persone scomunicate, l'esortazione alla confessione annuale e il divieto di armi nelle chiese. Eseguì pure molte visite pastorali nel territorio della sua giurisdizione.

Il 18 settembre 1294 Papa Celestino V lo nominò a Napoli cardinale-vescovo della Sede suburbicaria di Palestrina. Nel dicembre dello stesso anno partecipò al conclave che elesse Papa Bonifacio VIII.

Nel 1297, insieme al cardinale Bérard de Got, fu delegato apostolico presso la corte di Filippo il Bello per ottenere senza successo la riconciliazione tra lui e Edoardo I d'Inghilterra.

Morì a Orvieto, in quello stesso anno e fu sepolto nella Chiesa di San Francesco di quella città.

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Bourges Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Guy de Sully, O.P.
1276 - 1281
23 dicembre 1281 - 18 settembre 1294 Beato Egidio Romano, O.E.S.A.
1295 - 1316
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Guy de Sully, O.P.
1276 - 1281
{{{data}}} Beato Egidio Romano, O.E.S.A.
1295 - 1316
Predecessore: Cardinale-vescovo di Palestrina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Bernardo Berardi
1288 - 1291
18 settembre 1294 - 1297 Teodorico Ranieri
1299 - 1306
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Bernardo Berardi
1288 - 1291
{{{data}}} Teodorico Ranieri
1299 - 1306
Voci correlate
Bibliografia
  • Lorenzo Cardella Memorie storiche de' cardinali della Santa Romana Chiesa. Roma : Stamperia Pagliarini, 1793, vol. 2, p. 40-41 online
  • (FR) François Duchesne, 'Histoire des tous le cardinaux françois de naissance ..., 1660, online



Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.