Christifideles Laici

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Christifideles laici
Esortazione apostolica di Giovanni Paolo II
John paul 2 coa.svg
Data 30 dicembre 1988
(XI di pontificato)
Traduzione del titolo I fedeli laici
Argomenti trattati Vocazione e missione dei fedeli laici nella Chiesa
Esortazione apostolica precedente Reconciliatio et paenitentia
Esortazione apostolica successiva Redemptoris Custos

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Giovanni Paolo II
Tutte le Esortazioni apostoliche

Christifideles laici ("I fedeli laici") è il titolo dell'esortazione apostolica che papa Giovanni Paolo II scrisse come frutto del Sinodo dei vescovi del 1987, che aveva come tema "Vocazione e missione dei laici nella Chiesa e nel mondo". Fu pubblicata il 30 dicembre 1988.

Messaggio

L'esortazione apostolica costituisce oggi il principale punto di riferimento per quanto riguarda la vocazione dei fedeli laici, la loro comunione e la loro partecipazione alla vita e alla missione della Chiesa[1].

Il documento, che ha suscitato un grande interesse e una vasta eco, ha saputo coniugare tre importanti obiettivi:

  • presenta un riepilogo organico degli insegnamenti del Concilio Vaticano II sui laici alla luce del magistero e della prassi della Chiesa successivi al Concilio stesso;
  • affronta il tema della presenza e del significato dei movimenti ecclesiali, ed effettua il necessario discernimento delle esperienze, correnti e modi di partecipazione del laicato caratteristici del primo periodo postconciliare;
  • dà nuovi indirizzi mirati a "suscitare e alimentare una più decisa presa di coscienza del dono e della responsabilità che tutti i fedeli (...) hanno nella comunione e nella missione della Chiesa"[2].

La Christifideles Laici afferma la dignità, la corresponsabilità e la partecipazione dei laici nell'ottica del mistero di comunione missionaria che è e che vive la Chiesa.

Schema

Introduzione
Capitolo I
Io sono la vite, voi i tralci. La dignità dei fedeli laici nella Chiesa-Mistero
Capitoli II
Tutti tralci dell'unica vite. La partecipazione dei fedeli laici alla vita della Chiesa-Comunione
Capitolo III
Vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto. La corresponsabilità dei fedeli laici nella Chiesa-Missione
Capitolo IV
Gli operai della vigna del Signore. Buoni amministratori della multiforme grazia di Dio
Capitolo V
Perché portiate più frutto. La formazione dei fedeli laici
  • Maturare in continuità
  • Scoprire e vivere la propria vocazione e missione
  • Una formazione integrale da vivere in unità
  • Aspetti della formazione
  • Collaboratori di Dio educatore
  • Altri ambiti educativi
  • La formazione reciprocamente ricevuta e donata da tutti
  • Appello e preghiera
Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.