Marcelo González Martín

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Marcelo González Martín
Gonzalezstemma.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Gonzalezfoto.jpg

{{{didascalia}}}
Paauperes evangelizatur
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 86 anni
Nascita Villanubla
16 gennaio 1918
Morte Fuentes de Nava
25 agosto 2004
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 29 giugno 1941
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 31 dicembre 1960 da Giovanni XXIII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 5 marzo 1961 dal cardinale Ildebrando Antoniutti
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 21 febbraio 1966
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
5 marzo 1973 da Paolo VI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Marcelo González Martín (Villanubla, 16 gennaio 1918; † Fuentes de Nava, 25 agosto 2004) è stato un cardinale e arcivescovo spagnolo.

Biografia

Compiuti gli studi di filosofia e di teologia nel seminario di Valladolid, portò a termine la sua preparazione nella Pontificia Università di Comillas, laureandosi in teologia.

Ordinato sacerdote il 29 giugno 1941, insegnò nel Seminario diocesano di Valladolid e nelle facoltà di diritto e medicina dell'Università statale della stessa città. In questo periodo ricoprì pure gli incarichi di consigliere diocesano dell'Azione Cattolica, della Caritas Diocesana e dell'opera benefica di costruzioni "Patronato de San Pedro Regalado", facendosi promotore di molteplici iniziative pastorali e sociali, tra le quali spiccano la costruzione di centinaia di appartamenti, di scuole elementari e serali, di istituti di formazione tecnica e di un collegio diocesano per più di mille alunni. Contemporaneamente percorse tutta la Spagna dirigendo esercizi spirituali e tenendo conferenze su temi di fede e di spiritualità.

Il ministero episcopale

Il 31 dicembre 1960 fu nominato Vescovo di Astorga e fu consacrato il 5 marzo 1961. Ad Astorga rimase per sei anni svolgendo un'intensa attività in stretta collaborazione con i suoi sacerdoti e con il laicato, con il quale era solito avere riunioni di lavoro e di preghiera. Promosse il costante miglioramento del seminario sotto il profilo spirituale e accademico, fondò l'emittente cattolica "Radio Popular de Astorga" e l'istituto diocesano di formazione e azione pastorale, dando impulso nello stesso tempo alla costruzione di nuove Chiese, di abitazioni per le famiglie operaie e del nuovo seminario minore.

Il 21 febbraio 1966 Paolo VI lo nominò Ausiliare dell'Arcivescovo di Barcellona Gregorio Modrego, al quale succedette il 7 gennaio 1967 per coadiutoria. Nei cinque anni della sua permanenza a Barcellona, la sua attività è stata soprattutto diretta alla riorganizzazione della diocesi ed alla intensificazione dell'azione pastorale e di servizio. Nominò sette Vicari episcopali ed un pro-vicario, promosse la creazione della facoltà teologica di Barcellona, eresse numerose nuove parrocchie, ristrutturò il seminario maggiore e minore e creò la commissione diocesana per la pastorale ed il consiglio presbiterale. Redasse con la collaborazione di specialisti un progetto che prevedeva lo smembramento dell'Arcidiocesi di Barcellona in quattro territori diocesani. La sua intensa attività magisteriale si concretò in oltre cento documenti pastorali su diverse questioni ed in circa ottocento prediche tenute nella cattedrale ed in varie parrocchie, che sono state poi raccolte e pubblicate in quattro volumi.

Il 3 dicembre 1971 Paolo VI lo promosse alla sede primaziale di Toledo, dove ha dato nuovo impulso alla azione pastorale, curando particolarmente l'apostolato tra i giovani e le famiglie e l'approfondimento della vita spirituale del clero diocesano, per il quale ha più volte diretto gli esercizi spirituali. Ha ricoperto importanti incarichi nell'ambito della conferenza episcopale spagnola dove ha, tra l'altro, presieduto la Commissione per la Caritas e la Commissione per il clero.

Da Paolo VI è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 5 marzo 1973, del Titolo di Sant'Agostino.

Il 23 giugno 1995 è diventato Arcivescovo emerito di Toledo.

È deceduto il 25 agosto 2004 all'età di 86 anni.

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Astorga Successore: Stemma vescovo.png
José Castelltort Subeyre 31 dicembre 1960 - 21 febbraio 1966 Antonio Briva Mirabent I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José Castelltort Subeyre {{{data}}} Antonio Briva Mirabent
Predecessore: Vescovo titolare di Case Mediane
(titolo personale di arcivescovo)
Successore: BishopCoA PioM.svg
- 21 febbraio 1966 - 7 gennaio 1967 José Capmany Casamitjana I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} José Capmany Casamitjana
Predecessore: Arcivescovo di Barcellona Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Gregorio Modrego y Casaus 7 gennaio 1967 - 3 dicembre 1971 Narciso Jubany Arnau I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gregorio Modrego y Casaus {{{data}}} Narciso Jubany Arnau
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Toledo Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Vicente Enrique y Tarancón 3 dicembre 1971 - 23 giugno 1995 Francisco Álvarez Martínez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vicente Enrique y Tarancón {{{data}}} Francisco Álvarez Martínez
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Agostino Successore: CardinalCoA PioM.svg
Fernando Quiroga y Palacios 5 marzo 1973 - 25 agosto 2004 Jean-Pierre Ricard I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fernando Quiroga y Palacios {{{data}}} Jean-Pierre Ricard
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.