Sant'Arnoldo Janssen

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Sant'Arnold (Arnoldo) Janssen, S.V.D.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santo
fondatore della congregazione

30900E.JPG

{{{motto}}}
Titolo
Età alla morte 71 anni
Nascita Goch
5 novembre 1837
Morte Steyl
15 gennaio 1909
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Münster, 15 agosto 1861
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 15 gennaio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 15 gennaio, n. 16:
« Nel villaggio di Steyl in Olanda, sant'Arnoldo Janssen, sacerdote, che fondò la Società del Verbo Divino per diffondere la fede nelle missioni. »

Sant'Arnold (Arnoldo) Janssen (Goch, 5 novembre 1837; † Steyl, 15 gennaio 1909) è stato un presbitero, missionario e fondatore tedesco della Società del Verbo Divino e delle congregazioni delle Missionarie Serve dello Spirito Santo e delle Suore Serve dello Spirito Santo dell'Adorazione Perpetua.

Vita

Arnold Janssen nacque il 5 novembre 1837 a Goch (Münster) in Germania, secondogenito degli undici figli di Gerardo Janssen e Anna Caterina Wellesen, genitori di profonda fede cattolica. Studiò nel collegio vescovile agostiniano di Gaesdonk, nel collegio Borromeo di Münster e all'Università di Bonn; nel 1859 entrò nel seminario maggiore di Münster e il 15 agosto 1861 fu ordinato sacerdote.

Iniziò il suo apostolato come insegnante nella scuola secondaria di Bocholt, dove fu maestro esigente ma giusto; essendo molto devoto al Sacro Cuore di Gesù, venne nominato direttore diocesano dell'Apostolato della Preghiera. In questa funzione ebbe modo di contattare anche cristiani di altre confessioni; nell'ottobre 1873 accettò l'incarico di rettore del convento delle Orsoline in Kempen, che gli lasciava abbastanza tempo libero per le altre attività di apostolato.

In quegli anni era maturata in lui la convinzione che la Chiesa tedesca doveva prendere coscienza della propria responsabilità missionaria, nel contesto della missione universale della Chiesa. Lasciò quindi l'insegnamento e fondò un periodico mensile il cui primo numero uscì nel gennaio 1874 con il titolo di Piccolo Messaggero del Cuore di Gesù, per informare i fedeli sui bisogni delle missioni in patria e all'estero.

La Germania viveva un periodo di contrapposizioni tra il governo, che voleva mettere tutti gli aspetti ecclesiastici sotto il dominio del potere civile e la Chiesa tedesca che si opponeva. Questa tensione portò all'espulsione o alla prigionia di sacerdoti e vescovi, a causa delle leggi anti-cattoliche derivanti dalla politica di Bismarck, la cosiddetta Kulturkampf ("lotta per la cultura"). Arnold Janssen pensò che questi sacerdoti potessero essere inviati in missione o perlomeno potevano aiutare nella formazione di missionari, tanto più che in Germania mancava un Centro con questo scopo.

Non potendo fondare una congregazione in Germania, si spostò in Olanda, accolto benevolmente dal parroco di Tegelen e con l'approvazione del vescovo di Roermond; il 16 giugno 1875 acquistò a Steyl una casa, che divenne il centro della nuova fondazione della Congregazione del Verbo Divino, inaugurata l'8 settembre 1875, per la formazione dei missionari.

Gli edifici presto si moltiplicarono e al centro sorse la chiesa dedicata a San Michele Arcangelo; inoltre si mise in moto la tipografia missionaria, che stampava migliaia di copie del Piccolo Messaggero del Cuore di Gesù e il Calendario di San Michele per la propaganda missionaria. Nel 1878 entrarono i primi tre [[fratello laico|fratelli laici]] e il 2 marzo 1879 partirono i primi due missionari per la Cina, G. B. Anzer e Josef Freinademetz (1852-1909) della diocesi di Bressanone[1]. Nel 1885 Arnold Janssen fu nominato primo Superiore generale.

Sorsero nuove Case tra cui il Collegio di San Raffaele a Roma nel 1888 per preparare gli insegnanti della Società; San Gabriele a Mödling presso Vienna nel 1889; Santa Croce in Slesia nel 1892; San Vendelino nella Saar (1898); San Ruperto a Biscofshofen presso Salisburgo nel 1906; e a Techny negli USA.

Fra i volontari che aiutavano nelle Case, vi erano parecchie donne, che dopo un certo tempo al servizio della Società del Verbo Divino, espressero il desiderio di diventare delle religiose consacrate; allora padre Arnold Janssen, convinto dell'importanza della donna nelle terre di missione, fondò l'8 dicembre 1889 la Congregazione delle Serve dello Spirito Santo, la cui regola venne approvata nel 1893 dal vescovo di Roermond; le prime suore partirono per l'Argentina nel 1895.

Padre Arnold Janssen convinto della necessità che l'attività missionaria fosse sostenuta dalla preghiera di anime consacrate, scelse alcune suore adatte e fondò nel 1890 una Congregazione di clausura: le Serve dello Spirito Santo dell'Adorazione Perpetua con lo scopo specifico di adorazione ininterrotta del Santissimo Sacramento e la preghiera incessante per la Chiesa e per le altre due Congregazioni missionarie.

Il venerato fondatore morì a Steyl in Olanda il 15 gennaio 1909.

Note
  1. Josef Freinademetz fu canonizzato insieme al fondatore.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.