Luigi Ferri

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Luigi Ferri
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Luigi Ferri.jpg

Monsignor Luigi Ferri
'
Titolo
Età alla morte 83 anni
Nascita Fano
10 agosto 1868
Morte Fano
30 gennaio 1952
Sepoltura
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Fano, 14 giugno 1891
Appartenenza Diocesi di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 27 novembre 1911 da Benedetto XV
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 14 gennaio 1912 da (?) Vincenzo Franceschini
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal
Patriarca dal
Arcieparca dal {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Sito ufficiale o di riferimento
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Monsignor Luigi Ferri (Fano, 10 agosto 1868; † Fano, 30 gennaio 1952) è stato un vescovo italiano.

Biografia

Fu ordinato presbitero il 14 giugno 1891.

Il 25 novembre 1911, all'età di 43 anni, fu designato vescovo di Montalto delle Marche e ordinato il 14 gennaio 1912.

Nel 1924, essendo restata vacante la sede vescovile di Ripatransone, Pio XI emise una bolla che univa le due diocesi in persona episcopi. Prese possesso della nuova sede il 31 maggio 1925, facendovi ingresso il 5 luglio seguente e reggendo il duplice ministero fino al ritiro il 17 maggio 1946.

Morì a Fano, la sua città natale, il 30 gennaio 1952.

Le sue spoglie mortali vennero riportate a San Benedetto del Tronto il 7 settembre 1955, e riposano nel Santuario dell'Adorazione dei Padri Sacramentini, accanto all'altare del Santissimo Sacramento.

Spiritualità

Monsignor Luigi Ferri, che si ispirava alla spiritualità e alle opere di San Pier Giuliano Eymard (fondatore della Congregazione del Santissimo Sacramento), fu definito il "Vescovo dell'Eucaristia" per la sua fervente devozione eucaristica. Già da giovanissimo sacerdote sapeva trasfondere nelle anime un irresistibile fascino verso la presenza di Cristo nel Sacramento dell'Altare.

Fu promotore di associazioni eucaristiche, dell'adorazione permanente del Santissimo Sacramento (alle Clarisse di Montalto delle Marche e nel santuario dei Padri Sacramentini di San Benedetto del Tronto) e di cinque Congressi Eucaristici diocesani. In preparazione al Congresso Eucaristico diocesano del 8-11 settembre 1932 scrisse tra l'altro:

« Parlare di Gesù presente nell'Eucaristia, o meglio, far parlare Gesù medesimo: ecco il fine del nostro Congresso; mettere ogni fedele a contatto con Lui, ravvivargli la fede, aprirgli il cuore, perché Egli lo purifichi, lo conforti, lo benedica»

Si adoperò con grande impegno perché ci fosse anche nella sua diocesi e in particolare nella città di San Benedetto del Tronto, una sede della Congregazione con un Santuario dell'Adorazione. La sua spiritualità è stata profondamente eucaristica.

Amò la povertà: viveva da povero e nel distacco dalle cose materiali, spendendosi nella generosità. Durante la seconda guerra mondiale, di fronte alla tragedia delle centinaia di sfollati, non esitò ad aprire i due Seminari e l'Episcopio di Montalto delle Marche e ad accogliere nella propria casa di Ripatransone le Suore Giuseppine.

Fu un vero pastore di anime, guidato da zelo generoso e appassionato per la crescita spirituale della gente che gli fu affidata. Non volle risparmiarsi nella dedizione alla Chiesa, che amò con animo sincero e retto, e che servì con umiltà.

Determinante fu pure il suo interessamento per la fondazione (1928) a Ripatransone del Monastero delle Monache Passioniste ed a Montalto Marche (1939) dell'Istituto dei Padri Salvatoriani (Società del Divin Salvatore).

Genealogia episcopale e successione apostolica

Non essendo finora documentato il vescovo consacrante di monsignor Luigi Ferri, la sua genealogia episcopale è stata ricostruita solo per via ipotetica anche se abbastanza sicura.

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Montalto Successore: Stemma vescovo.png
Luigi Bonetti 27 novembre 1911 - 17 maggio 1946 Pietro Ossola I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Bonetti {{{data}}} Pietro Ossola
Predecessore: Vescovo di Ripatransone Successore: Stemma vescovo.png
Luigi Boschi 18 dicembre 1924 - 17 maggio 1946 Pietro Ossola I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Boschi {{{data}}} Pietro Ossola
Predecessore: Vescovo titolare di Liviade Successore: Stemma vescovo.png
Giuseppe Siri 17 maggio 1946 - 30 gennaio 1952 Franz König I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Siri {{{data}}} Franz König
Note
  1. Fu vescovo di Ripatransone dal 1890; morì in sede nel 1899. Non è certo che abbia consacrato Franceschini, né ci sono documenti su chi lo ha consacrato.
  2. Nato a Grottammare il 26 dicembre 1844, fu vescovo di Fossombrone dall'11 giugno 1892; trasferito a Fano il 22 giugno 1896, morì il 26 marzo 1916 in quella stessa città. Non è certo ma molto probabile che abbia consacrato Ferri.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.