Americo Ferreira dos Santos Silva

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Americo Ferreira dos Santos Silva
Cardinale
Stemma Card. Dos Santos Silva.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
'

D americo santos silva.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 70 anni
Nascita Porto
16 gennaio 1829
Morte Porto
21 gennaio 1899
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 26 settembre 1852
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 26 giugno 1871 da papa Pio IX
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Cattedrale di Lisbona, 10 settembre 1871 dal patriarca Inácio do Nascimento Morais Cardoso
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
12 maggio 1879 da Leone XIII (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 19 anni, 8 mesi e 9 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Americo Ferreira dos Santos Silva (Porto, 16 gennaio 1829; † Porto, 21 gennaio 1899) è stato un cardinale e vescovo portoghese.

Cenni biografici

Nato il 16 gennaio 1829 (o 1830), Porto (o a Massarelos), Portogallo. Secondo figlio di Joao Ferreira dos Santos Silva (1799-1858), uomo d'affari, banchiere e barone di Santos (1850) e Carolina Augusta de La Rocque (1812-1893), di origine francese. I suoi genitori risiedettero per un po'a Parigi e studiò nel Colegio Luso-Brasileiro a Fontenay aux Roses (vicino Parígi) dal 1840 al 1843. È anche elencato sotto Ferreira dos Santos Silva.

Formazione e ministero sacerdotale

Studiò alla Facoltà teologica di Coimbra, dove conseguì il dottorato in teologia il 23 maggio 1852. Ordinato presbitero il 26 settembre 1852. Per diversi anni, 1853-1862, professore di teologia dogmatica e teologia pastorale, Seminario di Santarém; dopo vice-rettore il 13 ottobre 1855; segretario del cardinale Guilherme Henriques de Carvalho.

Partecipò alla cerimonia di definizione del dogma dell'Immacolata Concezione, Roma, 1854; rettore del Liceo Nazionale e Commissario Distrettuale degli Studi; canonico del capitolo del patriarcato di Lisbona, 1858; a causa di problemi di salute, lasciò Santarém per Lisbona, il 2 luglio 1862. Membro del Consiglio di amministrazione del patriarcato, luglio 1864; a causa della temporanea assenza del patriarca, giudice delle relazioni della corte d'appello, aprile 1865; Arciprete di Lisbona, 13 agosto 1869; vicario capitolare di Lisbona, 1869-1871. Nominato dal re del Portogallo per la diocesi di Porto, il 31 maggio 1871, dopo aver dissipato i sospetti che lo legavano alla Massoneria.

Ministero episcopale

Eletto vescovo di Porto il 26 giugno 1871, fu consacrato il 10 settembre 1871, nella cattedrale patriarcale di Lisbona, da Inácio do Nascimento Moraes Cardoso, patriarca di Lisbona, assistito da José Lino de Oliveira(ch), già vescovo di Angola e Congo e da José Luiz Alves Feijo(ch),O.SS.T., vescovo di Bragança e Miranda.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 12 maggio 1879, ricevette la berretta rossa e il titolo dei Santi Quattro Coronati nel concistoro del 27 febbraio 1880.

Morte

Morto il 21 gennaio 1899, nel palazzo episcopale di Porto. Esposto e sepolto nella cattedrale di Porto.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Porto Successore: BishopCoA PioM.svg
João de França Castro e Moura, C.M. 26 giugno 1871-21 gennaio 1899 António José de Souza Barroso I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
João de França Castro e Moura, C.M. {{{data}}} António José de Souza Barroso
Predecessore: Cardinale presbitero dei Santi Quattro Coronati Successore: CardinalCoA PioM.svg
Antonio Saverio De Luca 27 febbraio 1880-21 gennaio 1899 Pietro Respighi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Saverio De Luca {{{data}}} Pietro Respighi
Voci correlate




.