Arcidiocesi di Leopoli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Arcidiocesi di Leopoli
Archidioecesis Leopolitana Latinorum
Chiesa latina

[[File:|290px]]
arcivescovo metropolita Mieczysław Mokrzycki
Sede Leopoli

sede vacante
Leopoli

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea
Regione ecclesiastica
Herb archidiecezji lwowskiej.svg
Stemma
Lviv diocese location.png
Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Nazione bandiera Ucraina
diocesi suffraganee
Diocesi di Kharkiv-Zaporizhia, Diocesi di Kamyanets-Podilsky, Diocesi di Kyiv-Zhytomyr, Diocesi di Lutsk, Eparchia di Mukačeve, Diocesi di Odessa-Simferopol
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari Leon Maly,
Eduard Kava, O.F.M.

Cariche emerite:

Parrocchie 278
Sacerdoti

192 di cui 139 secolari e 53 regolari
747 battezzati per sacerdote

78 religiosi 131 religiose
5.888.000 abitanti in 68.000 km²
143.500 battezzati (2,4% del totale)
Eretta 28 agosto 1412
Rito romano
Cattedrale {{{cattedrale}}}
Concattedrale {{{concattedrale}}}
Santi patroni
Indirizzo
Ploscha Katedralny 1, 79008 Lviv, Ukraina
tel. +380 (032) 235-06-48 fax. +380 (032) 235-06-49 @
Collegamenti esterni

Sito ufficiale
Scheda su gcatholic.org

Dati dall'annuario pontificio 2017 Scheda
Chiesa cattolica in Ucraina
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

L'Arcidiocesi di Leopoli (in latino: Archidioecesis Leopolitana Latinorum) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Ucraina. Nel 2017 contava 143.500 battezzati su 5.888.000 abitanti. È diretta dall'arcivescovo Mieczysław Mokrzycki.

L'arcivescovo di Leopoli porta il titolo di primate di Ucraina.

Territorio

L'arcidiocesi comprende le regioni (oblast) di Černivci, di Ivano-Frankivs'k, di Leopoli e di Ternopil'.

Sede arcivescovile si trova a Leopoli, dove c'è la Cattedrale dell'Assunzione di Maria Vergine.

L'arcidiocesi conta 278 parrocchie.

Provincia ecclesiastica

La provincia ecclesiastica di Leopoli comprende le seguenti diocesi suffraganee di rito latino dell'Ucraina:

Storia

L'arcidiocesi venne istituita il 28 agosto 1412 con la bolla pontificia In eminenti specula dell'antipapa Giovanni XXIII.

La provincia ecclesiastica di Leopoli comprendeva inizialmente le seguenti diocesi suffraganee: Przemyśl, Chełm, Kamyanets, Lodomeria (unita a Lutsk nel 1425), Siret e Diocesi di Kyiv-Zhytomyr.

Il 28 ottobre 1925, con la bolla Vixdum Poloniae unitas di papa Pio XI, furono riorganizzate le circoscrizioni ecclesiastiche polacche di rito latino: l'arcidiocesi di Leopoli ebbe come suffraganee le diocesi di Przemyśl e di Lutsk.

Infine, il 5 giugno 1930 l'arcidiocesi cedette alla diocesi di Iași il territorio della Bucovina rumena .

Papa Giovanni Paolo II ha visitato l'arcidiocesi dal 23 al 27 giugno 2001, recandosi nella capitale Kiev e a Leopoli.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

L'arcidiocesi nel 2017, su una popolazione di 5.888.000 persone, contava 143.500 battezzati, corrispondenti al 2,4% del totale.

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.