Carlo Leopoldo Calcagnini

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Carlo Leopoldo Calcagnini
Stemma cardinale.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

1743 CAROLUS CALCAGNINUS - CALCAGNINI CARLO LEOPOLDO.JPG

'
Titolo cardinalizio
Età alla morte 67 anni
Nascita Ravenna
21 febbraio 1679
Morte Roma
27 agosto 1746
Sepoltura Basilica di Sant'Andrea delle Fratte (Roma)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile in data sconosciuta
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
9 settembre 1743 da Benedetto XIV (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Carlo Leopoldo Calcagnini (Ravenna, 21 febbraio 1679; † Roma, 27 agosto 1746) è stato un cardinale italiano.

Biografia

Nacque a Ravenna[1] il 19 febbraio 1679 da Francesco Maria marchese di Formigine e da Violante figlia di Giambattista Albizzi e nipote del cardinale Francesco Albizzi. Il padre fu governatore militare di Romagna.

Dopo essersi laureato in diritto a Cesena, divenne uno dei più importanti avvocati della Curia romana. Papa Clemente XI lo scelse come uditore della legazione di Avignone. Nuovamente chiamato a Roma, fu ammesso tra i votanti di Segnatura e poi tra gli uditori di Rota, di cui in seguito divenne decano.

Fu creato cardinale nel concistoro del 9 settembre 1743, con il titolo di Santa Maria in Ara Coeli[2], ma non ricevette mai l'ordinazione presbiterale, né tanto meno la consacrazione episcopale. Fu ascritto alle Congregazioni del Concilio, dell'Immunità e dei Riti.

Anche dopo la creazione a cardinale si dedicò al diritto: già prima aveva compilato dieci volumi di sentenze; dopo pubblicò alcuni studi giuridici, che furono molto apprezzati[3].

Morì a Roma nel 1746, all'età di sessantasette anni, e fu sepolto nella Basilica di Sant'Andrea delle Fratte.

Successione degli incarichi

Predecessore: Decano della Sacra Romana Rota Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Pompeio Aldrovandi 17349 settembre 1743 Mario Millini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pompeio Aldrovandi {{{data}}} Mario Millini
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Ara Coeli Successore: Stemma cardinale.png
Marcello Passari 23 settembre 1743 - 27 agosto 1746 Carlo della Torre Rezzonico I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marcello Passari {{{data}}} Carlo della Torre Rezzonico
Note
  1. Non a Ferrara. Cfr. Lorenzo Cardella (1797), p. 17.
  2. Secondo la banca dati catholic-hierarcy.org, con la carica di cardinale diacono.
  3. Lorenzo Cardella (1797), p. 17.
Bibliografia
  • Raffaele Feola, Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 16 (1973) online
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.