Josef Metzler

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Josef Metzler, O.M.I.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

PaterMetzler.JPG

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 90 anni
Nascita Eckardroth, Germania
7 febbraio 1921
Morte Hünfeld, Germania
12 gennaio 2012
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 1940
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 1949
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Josef Metzler (Eckardroth, Germania, 7 febbraio 1921; † Hünfeld, Germania, 12 gennaio 2012) è stato un presbitero tedesco, prefetto dell'Archivio Segreto Vaticano.

Note biografiche

Nacque da Wilhem, umile muratore e contadino, e da Josepha Bös. Frequentò il ginnasio di Borken dal 1939, e lo stesso anno entrò nel noviziato degli Oblati di Maria Immacolata a Engelport, presso Treis.

Nel 1940 pronunciò i voti religiosi. Dal 1940 al 1945, in tempo di guerra, fu arruolato nell'esercito tedesco come radiotelegrafista, e si trovò a operare in Russia e in Italia. Terminato il conflitto, studiò filosofia nello studentato della sua Congregazione a Hünfeld presso Fulda, e nel 1947 si recò a Roma per continuare gli studi di teologia e di storia della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana.

Sempre a Roma ricevette l'ordinazione presbiterale agli inizi del luglio 1949, e conseguì il dottorato in storia della Chiesa nel 1953.

Fra il 1953 e il 1958 fu docente di Storia della Chiesa allo studio teologico degli Oblati a Hünfeld, finché nel 1958 venne destinato dai suoi superiori a Roma come professore di Storia delle Missioni alla Pontificia Università Urbaniana.

Alla morte del suo confratello Nikolas Kowalsky nel 1966, padre Metzler gli successe alla guida dell'Archivio storico di Propaganda Fide, avendo nel contempo assunto la guida della Biblioteca Missionum e della Bibliografia missionaria.

Il 24 maggio 1984 Giovanni Paolo II lo nominava prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano, succedendo a monsignor Martino Giusti, nominato prefetto emerito e arcivescovo titolare di Ares di Numidia. Il Papa riconosceva nel breve di nomina le qualità dell'archivista e dello storico Metzler:

(LA) (IT)
« Pro religiosa tua erga Vicarium Christi atque Ecclesiam adfectione, qua merito commendaris, ac pro clara pariter officiorum tuorum diligentia[1], qua praesertim in gubernatione rerum tabularii ecclesiastici propriarum in Urbe laudaris [...] auctoritate Nostra Praefectum Tabularii Secreti Vaticani te facimus. » « Per il tuo religioso sentimento d'amore verso il Vicario di Cristo e verso la Chiesa, grazie al quale sei meritatamente raccomandato, e ugualmente per la nota diligenza nell'esercizio dei tuoi servizi, grazie alla quale vieni lodato nell'Urbe soprattutto per quanto concerne l'amministrazione della proprietà dell'archivio ecclesiastico (..) con la nostra autorità ti nominiamo prefetto dell'Archivio Segreto Vaticano. »

Ivi mantenne sempre uno stile di lavoro sobrio e discreto, fino al 1995, anno della pensione. Donò gran parte della sua liquidazione per le missioni, a sostentamento del lavoro dei missionari suoi confratelli.

Continuò il suo servizio come cappellano per gli infermi e per i frequentatori del centro termale di Bad Wörishofen. Declinando le forze, si ritirò alla casa madre di Hünfeld, dove morì il 12 gennaio 2012.

Attività scientifica e pubblicazioni

Portò avanti un'intensa attività scientifica, con numerose e significative pubblicazioni, dal 1965 fino agli ultimi anni della sua vita; fra monografie e articoli in diverse riviste si giunge a più di 150 titoli.

Si ricordano:

Oltre a queste opere impegnative e benemerite, gli studi del Metzler si orientarono su aspetti particolari della storia di Propaganda Fide, delle missioni cattoliche, nonché della storia dell'Archivio Segreto Vaticano durante la sua prefettura.

In occasione dei suoi settant'anni l'Università Urbaniana e la Congregazione di Propaganda Fide gli offrirono un volume di studi, Ecclesiae Memoria[2]. Molti contributi illustrano la figura di studioso di Metzler e la sua passione per l'evangelizzazione e quindi per le missioni[3].

Le sue qualità di studioso furono molto apprezzate, e la forza scientifica delle sue ricerche giunse anche al di fuori della [[Chiesa]:

Note
  1. pro... adfectione, qua merito... pro... diligentia, qua praesertim: si ha in questo enunciato una vera e propria concinnitas alla maniera di Cicerone, ossia un perfetto parallelismo tra i vari elementi morfologici sintattici e persino lessicali del periodo in questione.
  2. Roma-Freiburg-Wien 1991. Il volume fu curato dal suo confratello Willi Henkel.
  3. Il giovane Metzler così scriveva al suo superiore generale Léo Deschâtelets il 19 luglio 1949, poco dopo la sua ordinazione presbiterale: Je suis heureux d’être un Oblat, d’être un prêtre maintenant, un vrai missionnaire, "sono orgoglioso d'essere un Oblato, d'essere un prete ora, un vero missionario".
Bibliografia
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.