Museo del Santuario di Nostra Signora di Misericordia (Savona)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Museo del Santuario di Nostra Signora di Misericordia (Savona)
Savona MuSaMisericordia Paramentisacri2.jpg
Paramenti sacri e suppellettile liturgica
Categoria Musei di santuario
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Liguria
Regione Stemma Liguria
Provincia Savona
Comune Savona
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Diocesi di Savona-Noli
Indirizzo Piazza Santuario, 6
17040 Savona (SV)
Telefono +39 019 833121, +39 019 879025
Fax +39 019 879025
Posta elettronica museodelsantuario@operesociali.it
Sito web [1]
Proprietà Parrocchia
Tipologia arte sacra, arte sacra contemporanea
Contenuti arredi sacri, ceramiche, dipinti, ex voto, gioielli, paramenti sacri, sculture, suppellettile liturgica
Servizi archivio storico, biblioteca, biglietteria, bookshop, didattica, visite guidate
Sistema museale di appartenenza
Sede Museo Santuario di Nostra Signora di Misericordia, Palazzetto del Duca di Tursi e Ospizio dei Poveri
Datazione sede 1536 - 1540
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori Pasquale Rotondi
Data di fondazione maggio 1959
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

Il Museo del Santuario di Nostra Signora di Misericordia (Savona), inaugurato nel maggio 1959, per volere di Pasquale Rotondi, allora Soprintendente alle Gallerie della Liguria, ha sede nell'omonimo Santuario (1536 - 1540) nell'edificio contiguo alla chiesa detto Palazzetto del Duca di Tursi e nell'Ospizio dei Poveri.

Percorso espositivo e opere

Il Museo, completamente ristrutturato nel 1986 - 1987, ma che mantiene nei suoi contenuti fondamentali l'allestimento realizzato negli anni Cinquanta, rappresenta un unico percorso costituito da:

  • Museo del Tesoro
  • Sala Peluzzi, inaugurata nell'estate del 2008.

Museo del Tesoro

L'itinerario museale ci guida alla scoperta del grande patrimonio storico-artistico esposto e si snoda attraverso cinque sezioni, identificate secondo un criterio cronologico:

Pittura e scultura

Anonimo scultore lombardo, Ecce Homo (seconda metà XVI secolo), legno dipinto e dorato

Il Museo conserva opere d'arte, fra cui spiccano per valore ed interesse culturale:

Suppellettile liturgica e paramenti sacri

Nel Museo sono esposti preziosi oggetti liturgici e paramenti sacri. Di rilievo:

Corona (1770), oro e pietre preziose
Berardino Gentili il Giovane, Adorazione dei pastori (1785 ca.), maiolica dipinta con colori a fuoco

Sala Eso Peluzzi

Eso Peluzzi, Autoritratto del pittore (1924), pastello

La donazione, che attualmente ha trovato collocazione nel salone al primo piano dell'antico Ospizio dei Poveri del Santuario, documenta la produzione artistica di Eso Peluzzi (18941985), abbracciando un arco temporale che spazia dal 1920 al 1965. In questo periodo il pittore ritrae luoghi, scene di vita e personaggi che sono legati con la storia e la cultura della città di Savona e che ne costituiscono uno spaccato sociale mai dimenticato. Di particolare rilievo:

  • Veglia funebre nell'Ospizio (1920), olio su tela.
  • Autoritratto del pittore (1924), pastello.
  • Minestra dei poveri (1927), pastello.
  • Paesaggio delle Langhe (1938), olio su tela.
Bibliografia
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Milano 2005, p. 120
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.