Pasquale Foresi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Pasquale Foresi
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Pasquale.Foresi.jpg

Pasquale Foresi
'
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 85 anni
Nascita Livorno
5 luglio 1929
Morte Rocca di Papa
14 giugno 2015
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Trento, 1954
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Pasquale Foresi (Livorno, 5 luglio 1929; † Rocca di Papa, 14 giugno 2015) è stato un presbitero e teologo italiano. Per il rilevante contributo da lui dato nell'attuazione del disegno concepito da Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, è stato da lei riconosciuto confondatore, insieme a Igino Giordani.

Biografia

Si trasferì a Pistoia nel settembre del 1943, quando suo padre, Palmiro Foresi, fu incaricato da Alcide De Gasperi di fondare la sezione locale della Democrazia Cristiana.

Formatosi in ambienti cattolici, viva era in lui l'esigenza di concretizzare il messaggio del Vangelo nella vita. A Pistoia, ventenne, nel dicembre 1949, grazie all'amicizia tra suo padre e Igino Giordani, entrò in contatto con gli "apostoli" del movimento, Antonio Petrilli e Graziella De Luca. Desiderando incontrare subito Chiara Lubich, il giorno dopo si recò a Trento. Lui stesso ha raccontato di quei giorni:

« Aprendo il messalino e leggendo il brano della perla preziosa, per la quale il ricco commerciante vende tutto quello che possiede, capivo che valeva la pena vendere tutto, vendere l'intellettualismo, il criticismo, i beni di questa terra, una carriera, vendere anche la reputazione, giacché a quel tempo alcuni guardavano con sospetto e diffidenza questo movimento. Tutto valeva la pena di vendere, pur di comperare questa perla preziosa che avevamo trovato: Cristo vivente in una comunità di persone»

Nel movimento ricevette il nome di "Chiaretto", dal nome della fondatrice, perché Chiara aveva visto in lui il confratello che poteva dare un'importante contributo alla costruzione del movimento (che oltretutto, a quell'epoca, subiva l'esame, severo come di consueto, da parte del Sant'Uffizio).

Ordinato presbitero a Trento nel 1954, è stato il primo focolarino sacerdote e ha aperto questa strada ad altri. Dotato di spiccata attitudine agli studi teologici, ha contribuito a far nascere nella cittadella di Loppiano l'Istituto Mystici Corporis per la formazione dei futuri focolarini.

Ha reso possibile la formazione della diramazione del movimento costituita da sacerdoti diocesani diventati poi animatori di un "Movimento Sacerdotale". Ha contribuito in modo determinante alla nascita della Città Nuova Editrice, sostenendo la fondazione delle editrici estere.

A lui si deve la realizzazione di varie opere del movimento, come i centri Mariapoli per la formazione dei membri del movimento e della cittadella di Loppiano, il cui progetto era stato intuito da Chiara Lubich alcuni anni prima. Sarebbe stata la prima delle trentatré cittadelle sviluppatesi in diverse parti del mondo.

Ha collaborato anche alla stesura degli statuti del movimento. È stato accanto a Chiara Lubich sino al momento della sua dipartita, il 14 marzo 2008.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.