Santa Francesca Romana

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Santa Francesca Romana
Religiosa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santa
{{{note}}}

26350C.JPG

Orazio Gentileschi, Visione di santa Francesca Romana (1615 - 1619), olio su tela; Urbino, Galleria Nazionale,
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 56 anni
Nascita Roma
1384
Morte 1440
Sepoltura
Appartenenza Oblate di Tor de' Specchi
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 1436
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerata da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione 29 maggio 1608, da Paolo V
Ricorrenza 9 marzo
Altre ricorrenze nel Rito Ambrosiano il 8 aprile
Santuario principale
Attributi abito nero, velo bianco, pane, angelo custode
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrona di automobilisti, vedove
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 9 marzo, n. 1 (nel Rito Ambrosiano il 8 aprile):
« Santa Francesca, religiosa, che, sposata in giovane età e vissuta per quarant’anni nel matrimonio, fu moglie e madre di specchiata virtù, ammirevole per pietà, umiltà e pazienza. In tempi di difficoltà, distribuì i suoi beni ai poveri, servì i malati e, alla morte del marito, si ritirò tra le oblate che ella stessa aveva riunito a Roma sotto la regola di san Benedetto. »

Santa Francesca Romana (Roma, 1384; † 1440) è stata una religiosa italiana, fondatrice della comunità delle Oblate di Tor de' Specchi.

Biografia

Nacque a Roma nel 1384 nella nobile e ricca famiglia dei Bussa de' Buxis de' Leoni. Coltivò in giovane età l'idea di abbracciare la vita monastica, ma non poté sottrarsi alla scelta della famiglia che la volle sposa appena tredicenne di Lorenzo de' Ponziani, anch'egli ricco e nobile. La coppia andò a vivere nella casa nobiliare del marito a Trastevere.

Con semplicità accettò i grandi doni della vita, l'amore dello sposo, i suoi titoli nobiliari, le sue ricchezze, i tre figli nati dalla loro unione, due dei quali le morirono in giovane età.

Da sempre generosa con tutti, specie con i bisognosi, per poter allargare il raggio della sua azione caritativa, nel 1425 fondò la congregazione delle Oblate Olivetane di Santa Maria Nuova, dette anche Oblate di Tor de' Specchi.

Tre anni dopo la morte del marito, emise ella stessa i voti nella congregazione da lei fondata, assumendo il secondo nome di Romana. Morì il 9 marzo 1440.

Opere

Alla vita della santa si ispirò il compositore Antonio Caldara nell'oratorio Il trionfo della castità ovvero Oratorio per Santa Francesca Romana, eseguito la prima volta a Roma nel 1710. A cura di Saverio Franchi, l'opera fu data in prima esecuzione moderna nell'Abbazia di San Martino al Cimino, il 9 ottobre 1999.

Bibliografia
  • Angelo Montonati, Francesca Romana, Milano 2008
  • Rosa Giorgi, Santi, col. "Dizionari dell'Arte", Mondadori Electa Editore, Milano 2002, pp. 130 - 131 ISBN 9788843596744
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.