Simon Langham

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Simon Langham, O.S.B.
Stemma Simon Langham.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Langham.jpg

Lapide tombale
'
Titolo cardinalizio
Età alla morte circa 61 anni
Nascita Langham
1315 ca.
Morte Avignone
22 luglio 1376
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 20 marzo 1362
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 24 luglio 1366
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
22 settembre 1368 da Urbano V (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Simon Langham[1] (Langham, 1315 ca.; † Avignone, 22 luglio 1376) è stato un cardinale e arcivescovo inglese.

Cenni biografici

Nacque a Langham, Rutland, in Inghilterra attorno al 1315, di umili origini.

Entrò nell'Ordine di san Benedetto verso 1335, forse presso l'abbazia di San Pietro di Westminster. Studiò presso l'università di Oxford alla fine degli anni 1340, ma non si laureò forse a causa della peste nera che colpì l'Inghilterra in quel periodo.

Non si hanno dati sulla sua ordinazione sacerdotale ma fu nominato priore dell'abbazia di Westminster il 10 aprile 1349, e il 27 maggio seguente fu eletto abate. La rapida successione negli incarichi è da attribuirsi anche all'acuirsi degli effetti della pestilenza: in quel periodo circa la metà dei monaci perirono a causa del morbo.

Sotto il suo governo, che si rivelò molto oculato finanziariamente e spiritualmente, fu terminata la costruzione del chiostro dell'abbazia. Fu notato a corte per le sue eccellenti doti di amministratore e nominato tesoriere di re Edoardo III d'Inghilterra il 21 novembre 1360, carica da cui si dimise prima del 20 febbraio 1363.

Nel 1360 fu eletto vescovo di Londra, nomina che il monaco rifiutò. Nel 1361 fu eletto vescovo di Ely, carica confermata dal pontefice il 10 gennaio 1362. Fu consacrato vescovo il 20 marzo di quell'anno. Il 19 febbraio 1363 Edoardo III lo nominò lord cancelliere d'Inghilterra, la carica politica più alta del regno, che mantenne fino alla sua elezione a arcivescovo di Canterbury nel 1366. Il 4 novembre ricevette il pallio divenendo di fatto il primate della Chiesa inglese. Si dimise dalla carica il 27 novembre 1369.

Papa Urbano V lo nominò cardinale nel concistoro del 22 settembre 1368, con il titolo di cardinale presbitero di san Sisto. La nomina indispettì Edoardo III, in quanto Langham accettò la carica senza aver chiesto preventivamente il permesso al monarca. Come conseguenza il re incamerò le rendite arcivescovili del prelato. Langham, per non esacerbare la polemica, si dimise da arcivescovo di Canterbury nel 1369. Il cardinale dovette molto perorare presso il re per ottenere il permesso di lasciare l'isola per Avignone (allora sede pontificia), dove giunse il 24 maggio 1369. Fu nominato legato per la Francia, Inghilterra e Paesi Bassi nel 1370 assieme al cardinale Jean de Dormans.

Partecipò al conclave di quell'anno che elesse papa Gregorio XI. Optò per la sede suburbicaria di Palestrina nell'agosto 1373. Il capitolo della cattedrale di Canterbury lo elesse di nuovo arcivescovo nel 1374 ma la nomina non fu accettata dal pontefice che reputava più utile il suo lavoro presso la Curia papale. Langham ebbe contatti epistolari con Caterina da Siena.

Dopo la sua intensa attività presso la Santa Sede e la riconciliazione con il re d'Inghilterra, Langham chiese al pontefice il permesso di rientrare in patria per completare i lavori di costruzione dell'abbazia di Westminster, ma poco prima della sua partenza fu colto da infarto e morì al Avignone il 22 luglio 1376. Fu sepolto nella Certosa di Bon Pass, vicino ad Avignone. Tre anni più tardi le sue spoglie furono riportate in patria e sepolte nell'abbazia di Westminster nella cappella di san Benedetto.

L'ingente somma lasciata in eredità all'abbazia di Westminster permise ai monaci di portare a termine l'edificazione della navata centrale dell'abbaziale e di altri edifici del convento.


Predecessore: Vescovo di Ely Successore: Stemma arcivescovo.png
Thomas de Lisle, O.P. 10 gennaio 1362 - 24 luglio 1366 John Barnet I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Thomas de Lisle, O.P. {{{data}}} John Barnet
Predecessore: Arcivescovo di Canterbury Successore: Stemma arcivescovo.png
William Edendon 24 luglio 1366 - 27 novembre 1368 William Whittlesey I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
William Edendon {{{data}}} William Whittlesey
Predecessore: Cardinale vescovo di Palestrina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Raimondo di Canillac 22 settembre 1368 - 22 luglio 1376 Jean de Cros I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Raimondo di Canillac {{{data}}} Jean de Cros
Note
  1. È anche ricordato come Cardinale di Canterbury
Bibliografia
  • Lorenzo Cardella, Memorie storiche de' cardinali della Santa Romana Chiesa. Roma: Stamperia Pagliarini, 1793, vol. 3, p. 220 ss., online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.