Ludovico Sarego

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Ludovico Sarego
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo
Vescovo
Età alla morte anni
Nascita Verona
1558
Morte 5 agosto 1625
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 14 ottobre 1612 dal card. Giovanni Garzia Mellini
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Ludovico Sarego o di Sarego, de Sarego (Verona, 1558; † 5 agosto 1625) è stato un vescovo e nunzio apostolico italiano.

Cenni biografici

Nacque a Verona nel 1558, figlio di Federico e di Violante, conti di Canossa.

Intrapresa la carriera ecclesiastica divenne referendario della Segnatura e fu più volte governatore. Nel 1612 fu nominato da papa Paolo V vescovo di Adria, fu consacrato il 14 ottobre dal cardinal Giovanni Garzia Mellini, coadiuvato dal mons. Coriolano Garzadori (Ch), vescovo di Ossero, e da mons. Marco Cornaro (Ch), vescovo di Padova.[1]

L'anno seguente fu nominato nunzio apostolico per la Svizzera, carica che tenne sino al 1521. Come nunzio ottenne per la Congregazione benedettina di Svizzera l'esenzione dalla giurisdizione e dalle ispezioni episcopali, confermata da papa Gregorio XV nel 1622. Creò una congregazione cistercense della Germania meridionale, cui aderirono, con riluttanza, anche le abbazie elvetiche di Hauterive, Wettingen e St. Urban. Esortò i gesuiti a proseguire il loro operato nel Vallese e sostenne le diocesi di Sion e di Coira, minacciate dall'avanzata del protestantesimo. Fu favorevole a un arbitrato per risolvere i contrasti sorti in seguito alla transazione di Bienne del 1599 fra il vescovo di Basilea e le autorità cantonali bernesi. Promosse inoltre l'insediamento del vescovo di Losanna a Friburgo.

Rientrato in patria il 24 settembre 1622 rassegnò le dimissioni da vescovo.

Morì il 5 agosto 1625.

Genealogia episcopale

Predecessore: Vescovo di Adria Successore: BishopCoA PioM.svg
Girolamo di Porzia (Ch) 17 settembre 1612 - 24 settembre 1622 Ubertinus Papafava (Ch) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Girolamo di Porzia (Ch) {{{data}}} Ubertinus Papafava (Ch)
Predecessore: Nunzio apostolico per la Svizzera Successore: Flag of the Vatican City.svg
Ladislao d'Aquino 15 settembre 1613 - 15 aprile 1621 Alessandro Scappi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ladislao d'Aquino {{{data}}} Alessandro Scappi
Note
  1. vikimy online.
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.