Alessandro Campeggi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Alessandro Campeggio)
Alessandro Campeggi
Scanner D802.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

CAMPEGGIO ALESSANDRO (+1554).jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo cardinalizio
Età alla morte anni
Nascita Bologna
12 aprile 1504
Morte Roma
21 settembre 1554
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale luglio 1541
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Bologna, 31 luglio 1541 dal Mons. Ottaviano de Castello
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
20 novembre 1551 da Giulio III (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Alessandro Campeggi o Campeggio (Bologna, 12 aprile 1504; † Roma, 21 settembre 1554) è stato un cardinale italiano.

Cenni biografici

Nacque a Bologna il 12 aprile 1504 da Lorenzo Campeggio, che ebbe tre figli da Francesca Guastavillani. Alla morte della moglie il padre abbracciò la carriera ecclesiastica divenendo cardinale.

Il padre fornì ai figli una educazione umanistica, Alessandro ebbe come maestri nomi illustri come: Lazzaro Bonamico, Antonio Bernardi e Pietro Barzano. Studiò poi diritto all'università di Padova.

Fu avviato presto alla carriera ecclesiastica grazie a una solida tradizione familiare. Il 19 marzo 1526, ottenuta la dispensa per la giovane età, venne eletto al vescovato di Bologna, per resignazione del predecessore suo padre, restando però riservata al genitore l'amministrazione della diocesi. Papa Clemente VII gli concesse di rinviare la consacrazione episcopale fino a quando Lorenzo non gli avesse trasmesso tutti i suoi diritti sulla diocesi.

Alla ordinazione sacerdotale e vescovile ottenne varie proroghe da vari pontefici, l'11 dicembre 1529, il 24 agosto 1539 e ancora il 10 agosto 1540. Queste proroghe furono ottenute per permettere ad Alessandro, in mancanza di progenie da parte dei fratelli, di accedere al matrimonio per continuare la stirpe.

Finalmente nel luglio del 1541 fu ordinato sacerdote. Il 31 di quel mese fu consacrato vescovo nella chiesa di san Michele in Bosco presso Bologna, da mons. Ottaviano de Castello, vescovo di San Leone e vicario del cardinal Giovanni Salviati, assistito da Agostino Zanetti, vescovo titolare di Sebaste e vescovo ausiliare di Bologna.

Il 19 ottobre di quell'anno il cardinale Alessandro Farnese il Giovane, quale legato di Avignone, gli conferì i poteri di luogotenente e vice-legato in quella stessa città e territorio. Il Campeggi si mise subito in viaggio e il 10 novembre giunse a Carpentras, dove fu accolto da Jacopo e Paolo Sadoleto.

In quella funzione fu incline a interventi decisi ed autoritari che furono apprezzati dalla corona francese, ma non da Jacopo Sadoleto che nel 1542, in partenza per Roma, tentò di dissuaderlo dal muovere con le truppe contro gli eretici Valdesi a Cabrières. L'atteggiamento di Sadoleto, favorevole ad una maggiore mitezza e alla ricerca di un accordo dottrinale, si scontrò con la volontà del vice-legato Campeggi di ricorrere alla forza.

Il contrasto fra i due non investiva soltanto il metodo del procedimento, ma l'estensione territoriale e le materie di pertinenza delle rispettive giurisdizioni, dal momento che il Sadoleto, in quanto inquisitore generale, intendeva affermare la propria esclusiva competenza nei rapporti con gli eretici. Nel 1544 il conflitto giunse all'apice con la minaccia del Sadoleto di designare al nipote la diocesi di Carpentras e si concluse solo col rientro in Italia del Campeggi. Questi si trovava di nuovo a Bologna all'inizio del 1545 e di lì a poco si trasferiva a Roma lasciando la conduzione della diocesi al vicario mons. Agostino Zanetti. Dal marzo del 1547 al novembre del 49 fu di nuovo in diocesi a seguito del trasferimento del concilio di Trento a Bologna.

Fu creato cardinale presbitero da papa Giulio III nel concistoro del 20 novembre 1551, il 4 dicembre ricevette la berretta rossa con la diaconia di santa Lucia in Silice elevata pro illa vice. Il 6 marzo 1553 diede le dimissioni da vescovo di Bologna.

Morì il 21 settembre 1554 a Roma e fu sepolto nella tomba paterna nella chiesa di Santa Maria in Trastevere.

Predecessore: Vescovo di Bologna Successore: BishopCoA PioM.svg
Lorenzo Campeggio 12 marzo 1526 - 6 marzo 1553 Giovanni Campeggi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Lorenzo Campeggio {{{data}}} Giovanni Campeggi
Predecessore: Cardinale diacono di Santa Lucia in Silice Successore: CardinalCoA PioM.svg
Ranuccio Farnese, O.S.Io.Hieros. 4 dicembre 1561- 21 settembre 1554 Johann Gropper I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ranuccio Farnese, O.S.Io.Hieros. {{{data}}} Johann Gropper
Bibliografia
  • Adriano Prosperi, Dizionario Biografico degli Italiani, Vol. 17, 1974, online
  • Lorenzo Cardella, Memorie storiche de' cardinali della Santa Romana Chiesa. Roma: Stamperia Pagliarini, 1793, vol. 4, p. 315 ss., online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.