Giovanni Salviati

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giovanni Salviati
Scanner D679.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

SALVIATI Giovanni1.jpg

Girolamo da Carpi, Ritratto del cardinale Giovanni Salviati con il segretario (prima metà del XVI secolo); Berlino, Gemäldegalerie
'
Titolo cardinalizio
Età alla morte 63 anni
Nascita Firenze
24 marzo 1490
Morte Ravenna
28 ottobre 1553
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 18 febbraio 1518
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
1º luglio 1517 da Leone X (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Giovanni Salviati (Firenze, 24 marzo 1490; † Ravenna, 28 ottobre 1553) è stato un cardinale italiano.

Cenni biografici

Giovanni nacque il 24 marzo 1490 a Firenze, primogenito degli undici figli di Jacopo Salviati e di Lucrezia de' Medici. La madre era sorella di papa Leone X, anche suo fratello Bernardo divenne cardinale. Giovanni fu zio del cardinal Antonmaria Salviati e di Cosimo I, granduca di Toscana.

Dallo zio pontefice fu nominato cardinale nel concistoro del 1 luglio 1517 e amministratore apostolico dell'arcidiocesi di Fermo il 8 febbraio dell'anno seguente, quindi il 12 settembre 1520 amministratore della diocesi di Ferrara, carica che mantenne fino al 1550. Cumulò in seguito l'amministrazione di molte diocesi.

Partecipò al conclave del 1521-1522 che elesse papa Adriano VI, e a quello del 1523 che elesse Clemente VII, suo cugino. Fu legato pontificio da prima presso l'imperatore Carlo V in Spagna, per chiedere la ritirata delle sue truppe dagli Stati della Chiesa, e in seguito fu legato in Francia, dove nel 1526 siglò il trattato della Lega Santa con il re Francesco I. Ancora due volte fu inviato presso la corte francese per chiedere l'intervento di Francesco I a favore di papa Clemente VII, detenuto in Castello Sant'Angelo, dopo il sacco di Roma. Nel 1534 partecipò al conclave che elesse papa Paolo III. Fu legato pontificio a Parma e Piacenza, e dal 1543 alla morte legato in Umbria.

Nel conclave del 1549-1550, che elesse papa Giulio III, l'imperatore Carlo V mise il veto sul suo nome a causa della affinità del cardinale con la corte francese. Durante il giubileo del 1550 fu lui ad aprire e chiudere la Porta Santa nella basilica di san Paolo fuori le mura. Fu grande mecenate delle arti e delle lettere.

Morì il 28 ottobre 1553 nel Monastero di Porto dei Canonici Regolari Lateranensi a Ravenna. Fu sepolto a Ferrara nella sua cattedrale.


Predecessore: Cardinale diacono dei Santi Cosma e Damiano Successore: CardinalCoA PioM.svg
Innocenzo Cibo 13 novembre 1517 installato - 8 gennaio 1543 Giacomo Savelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Innocenzo Cibo {{{data}}} Giacomo Savelli
Predecessore: Amministratore apostolico di Fermo Successore: BishopCoA PioM.svg
Francisco de Remolins 8 febbraio 1518 - 16 ottobre 1521 Niccolò Gaddi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francisco de Remolins {{{data}}} Niccolò Gaddi
Predecessore: Amministratore apostolico di Ferrara Successore: BishopCoA PioM.svg
Ippolito d'Este 12 settembre 1520 - 1 maggio 1550 Luigi d'Este I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ippolito d'Este {{{data}}} Luigi d'Este
Predecessore: Amministratore apostolico di Oloron Successore: BishopCoA PioM.svg
Arnaud-Raymond de Béon 24 agosto 1521 - 18 marzo 1523 Arnauld de Maytie de Mauléon I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Arnaud-Raymond de Béon {{{data}}} Arnauld de Maytie de Mauléon
Predecessore: Amministratore apostolico di Vulturara e Montecorvino Successore: BishopCoA PioM.svg
Giulio Mastrogiudice 20 luglio 1530 - 15 marzo 1532 Giovanni Battista del Giudice I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giulio Mastrogiudice {{{data}}} Giovanni Battista del Giudice
Predecessore: Amministratore apostolico di Teano Successore: BishopCoA PioM.svg
Francisco Borja 21 giugno 1531 - 30 aprile 1535 Antonio Maria Sartori I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francisco Borja {{{data}}} Antonio Maria Sartori
Predecessore: Amministratore apostolico di Santa Severina Successore: BishopCoA PioM.svg
Giovanni Matteo Sartori 15 novembre 1531 - 14 giugno 1535 Giovanni Battista Orsini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Matteo Sartori {{{data}}} Giovanni Battista Orsini
Predecessore: Amministratore apostolico di Saint-Papoul Successore: BishopCoA PioM.svg
Charles de Bar 12 agosto 1538 - 5 giugno 1549 Bernardo Salviati I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Charles de Bar {{{data}}} Bernardo Salviati
Predecessore: Cardinale vescovo di Albano Successore: CardinalCoA PioM.svg
Antonio Pucci 8 gennaio 1543 - 17 ottobre 1544 Gian Pietro Carafa I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Pucci {{{data}}} Gian Pietro Carafa
Predecessore: Cardinale vescovo di Sabina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Antonio Pucci 17 ottobre 1544 - 8 ottobre 1546 Gian Pietro Carafa I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Pucci {{{data}}} Gian Pietro Carafa
Predecessore: Cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Marino Grimani 8 ottobre 1546 - 28 ottobre 1553 Gian Pietro Carafa I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marino Grimani {{{data}}} Gian Pietro Carafa
Bibliografia
  • Enciclopedie Treccani on line, online
  • Lorenzo Cardella Memorie storiche de' cardinali della Santa Romana Chiesa. Roma : Stamperia Pagliarini, 1793, vol. 4, p. 58 e seg. online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.