Comunione ecclesiastica

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

La Comunione ecclesiastica (in latino Ecclesiastica communio), consiste nel fatto che essa costituisce il legame tra le Chiese particolari e la Chiesa di Roma ed è diretta all'unica celebrazione eucaristica.

Le Chiese acattoliche, sia protestanti che ortodosse, non vivono perfettamente e pienamente in essa, anche se partecipano, in diversa misura, alla comunione spirituale con la Chiesa cattolica.

Questo perché strettamente legata alla nozione di comunione è quella di incorporazione nella Chiesa, che è stabilita in diversi gradi e a seconda del grado di congiunzione con Cristo nei vincoli della professione di fede, dei sacramenti, del regime ecclesiastico e della comunione.

Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni


Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.