Musei Vaticani

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

1leftarrow.png Voce principale: Città del Vaticano.

Musei Vaticani
Musei vaticani0040.JPG
Musei Vaticani, Portale d'ingresso: Pietro Melandri, Stemma di Pio XI tra le due statue di Michelangelo e Raffaello (1932)
Categoria Musei pontifici
Stato bandiera Città del Vaticano
Regione ecclesiastica [[]]
Regione
Provincia
Comune Città del Vaticano
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Diocesi di Roma
Vicariato Generale dello Stato della Città del Vaticano
Indirizzo Viale Vaticano - 00165 Roma (RM)
Telefono +39 06 69884676, +39 06 69883145
Fax +39 06 69884019
Posta elettronica musei@scv.va
Sito web [1]
Proprietà Santa Sede
Tipologia arte sacra, archeologico, architettura, arte sacra contemporanea
Contenuti arazzi, arredi sacri, ceramiche, codici miniati, dipinti, ex voto, grafica e disegni, incunaboli, lapidi, libri antichi a stampa, manoscritti, medaglie, monete, mosaici, paramenti sacri, reperti archeologici, scultore, suppellettile liturgica
Servizi accoglienza al pubblico, audioguide, archivio storico, biblioteca, biglietteria, bookshops, caffetteria, didattica, fototeca, guardaroba, laboratorio di restauro, punti ristoro, visite guidate, organizzazione e sale per eventi e mostre temporanee, mediateca
Sistema museale di appartenenza
Sede Museo Palazzi Vaticani
Datazione sede
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori papa Giulio II
Data di fondazione 1503
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
{{ {{{sigla paese}}} }} <span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}}

I Musei Vaticani, situati entro lo Stato della Città del Vaticano a Roma, è uno dei più grandi tesori d'arte e storia al mondo, accumulato nei secoli dai papi, e aperto al pubblico nel 1503, quando Giulio II concesse ad artisti e studiosi il privilegio di ammirare e conoscere alcune opere collocate nel Palazzetto del Belvedere (oggi parte del Museo Pio-Clementino).

Il prof. Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, nella presentazione afferma che questi sono:

« Uno dei luoghi in assoluto più importanti per la storia dell'umana civilizzazione. I Musei che i Papi di Roma hanno costruito e arricchito attraverso cinque secoli conducono il visitatore ad avvertire il rumore della storia ed il respiro del Sacro. Entrando nei Musei Vaticani si incontra la gloria dell'Arte e della Cultura poste al servizio della Fede.[1] »

Storia e origini

Primo nucleo dei Musei Vaticani fu la raccolta di sculture formata da Giulio II (1503 -1513) ed esposta nel cosiddetto Cortile delle Statue, oggi Cortile Ottagono. I papi furono tra i primi sovrani che misero a disposizione della cultura e del pubblico le raccolte d'arte del loro palazzo.

Nella loro forma di raccolte artistiche ordinate in appositi edifici accessibili al pubblico, i Musei e le Gallerie Pontificie hanno origine con il papa Clemente XIV (1769 - 1774) e Pio VI (1775 - 1799) e per questo la sezione allestita durante questi due pontificati viene chiamata Museo Pio-Clementino.

Ottocento

Prospetto architettonico tridimensionale

Il papa Pio VII (1800 - 1823) ampliò notevolmente le raccolte di Antichità Classiche, aggiungendovi tra il 1807 - 1810 il Museo Chiaromonti, allestito da Antonio Canova, che comprende:

  • Galleria Chiaramonti;
  • Galleria Lapidaria, allestita da Gaetano Marini ed incrementata notevolmente da altre epigrafi;
  • Braccio Nuovo.

Il pontefice Gregorio XVI (1831 - 1846) fondò:

Nel 1854, il papa Pio IX (1846 - 1878) inaugura il Museo Pio Cristiano nel Palazzo del Laterano, comprendente opere paleocristiane, in particolare sculture, sarcofagi ed iscrizioni.

Novecento

Nel corso del pontificato di Pio X (1903 - 1914), nel 1910, venne aggiunto il Lapidario Ebraico: una sezione contenente 137 iscrizioni di antichi cimiteri ebraici di Roma, in gran parte provenienti da quello sulla Via Portuense.

Durante il papato di Pio XI (1922-1939) venne:

Luca Beltrami, Palazzo della Pinacoteca Vaticana (1932)

Il papa Giovanni XXIII (1958 - 1963) fece erigere un nuovo palazzo dallo Studio di Architettura dei fratelli Fausto, Lucio e Vincenzo Passarelli, all'interno delle Mura vaticane, per accogliere le collezioni già presenti nel Palazzo del Laterano:

Il nuovo edificio verrà inaugurato nel 1970 da Paolo VI (1963-1978).

Nel 1973 venne istituita da papa Paolo VI la Collezione d'Arte Religiosa Moderna, allestita nell'Appartamento Borgia.

Nel 1987, durante il pontificato di Giovanni Paolo II:

Dall'inizio del 2000, i Musei Vaticani accolgono i visitatori con un nuovo spazioso ingresso, dove trovano posto i servizi di accoglienza, arricchito da diverse opere d'arte due delle quali realizzate appositamente.

Elenco dei Musei, delle Gallerie e dei Siti

I Musei Vaticani sono una vera e propria città dedicata all'arte, costituita da vari musei, ciascuno dei quali, nel suo settore, un vertice di valore assoluto:

Giuseppe Momo, Scala elicoidale (1932)

Galleria fotografica

Note
Bibliografia
  • AA.VV., Guida ai Musei e alla Città del Vaticano, Editore Scala, Firenze 1989
  • AA.VV., I Musei Vaticani. Storia, collezioni, percorsi didattici, vol. 1, Editore Musei Vaticani, Città del Vaticano 2009 - ISBN 9788883475184
  • AA.VV., I Musei Vaticani. Storia, collezioni, percorsi didattici, vol. 2, Editore Musei Vaticani, Città del Vaticano 2010 - ISBN 9788882710835
  • Susanna Bertoldi, I Musei Vaticani. Conoscere la storia, le opere, le collezioni, Editore Sillabe, 2010
  • Gabriele Crepaldi, Guida ai Musei, Editore Mondadori, Milano 2007, p. 263
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Editore Touring, Milano 2005, pp. 104 - 109 ISBN 9788836536535
  • Antonio Paolucci, Pensieri d'arte. Dentro e fuori i Musei Vaticani, Libreria Editrice Vaticana, Roma 2012
  • Andrea Pomella, Musei Vaticani, Editore Musei Vaticani, Città del Vaticano 2007 - ISBN 9788882716097
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.