Museo Diocesano d'Arte Sacra di Cassano allo Ionio

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Museo Diocesano d'Arte Sacra di Cassano allo Jonio)
Museo Diocesano d'Arte Sacra di Cassano allo Ionio
CassanoJonio MuDi P.Befulco Trittico 1500.jpg
Pietro Befulco, Trittico con Madonna con Gesù Bambino in trono tra san Teodoro e san Girolamo (1500), tavola
Categoria Musei diocesani
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Calabria
Regione Stemma Calabria
Provincia Cosenza
Comune Cassano allo Ionio
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Diocesi di Cassano allo Ionio
Indirizzo Piazza Sant'Eusebio, 1
87011 Cassano Allo Ionio (CS)
Telefono +39 0981 77262
Fax +39 0981 77262
Posta elettronica museo@diocesicassanoalloionio.it
Sito web [1]
Proprietà Diocesi di Cassano allo Ionio
Tipologia arte sacra
Contenuti arredi sacri, dipinti, manoscritti, metalli, paramenti sacri, sculture, suppellettile liturgica
Servizi accoglienza al pubblico, biblioteca, bookshop, didattica, visite guidate
Sistema museale di appartenenza Sistema Museale della provincia di Cosenza
Sede Museo Palazzo Vescovile
Datazione sede
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori mons. Girolamo Grillo, mons. Andrea Mugione
Data di fondazione 1 marzo 1991
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

Il Museo Diocesano d'Arte Sacra di Cassano allo Ionio (Cosenza), allestito in alcuni ambienti adiacenti al Palazzo Vescovile,[1] è stato inaugurato il 1 marzo 1991 per volore del vescovo Girolamo Grillo (1979 - 1984) e del suo successore Andrea Mugione (1988 - 1998) per conservare, valorizzare e promuovere la conoscenza del patrimonio storico-artistico, proveniente dalla Cattedrale della Natività della Beata Vergine Maria e dal territorio diocesano.

Percorso espositivo ed opere

L'itinerario museale si sviluppa in sei sezioni espositive, lungo il quale sono presentate opere e suppellettile liturgica, databili dal XV al XX secolo.

Sezione I - Pittura

Nicola Malinconico, Natività di Maria, (ultimo quarto del XVII secolo), olio su tela

La sezione conserva pregevoli dipinti, tra cui spiccano:

Sezione II - Scultura

La sezione espone alcune sculture, tra le quali si possono ammirare:

  • Statua di San Leonardo (XVIII secolo), in legno intagliato e dipinto, di anonimo scultore meridionale, proveniente dal Palazzo Vescovile.
  • Statua di Santa Lucia (XVIII secolo), in legno intagliato e dipinto, di anonimo scultore meridionale, proveniente dal Palazzo Vescovile.
  • Statua di San Pietro (XV secolo), in pietra, di anonimo scultore meridionale, collocata originariamente sulla porta meridionale della Cattedrale.

Sezione III - Metalli

Nella sezione sono esposti pregevoli oggetti liturgici, in metallo, tra i quali si notano:

Sezione IV - Argenteria

Nella sezione sono conservati preziosi oggetti liturgici d'argento. Di rilievo:

Sezione V - Paramenti sacri

Nella sezione sono esposti paramenti liturgici, di particolare interesse e pregio storico-artistico:

Sezione VI - Libri liturgici

La sezione conserva libri liturgici, fra cui spiccano per valore ed interesse culturale:

Galleria fotografica

Note
  1. Gli ambienti, attualmente sede del Museo, furono acquistati nel 1588 da vescovo Tiberio Carafa (1580 - 1588), per erigervi il Seminario Diocesano
Bibliografia
  • Rosanna Caputo, Museo Diocesano di Cassano allo Ionio. Catalogo delle Opere Musei religiosi in Italia, Editore Il Coscile, Castrovillari
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Editore Touring, Milano 2005, p. 29 - ISBN 9788836536535
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.