Ricardo Sanz de Samper y Campuzano

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Ricardo Sanz de Samper y Campuzano
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Ricardo Sanz de Samper.jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo
Età alla morte 80 anni
Nascita Santa Fe de Bogotá
19 dicembre 1873
Morte Sanremo
22 febbraio 1954
Sepoltura cimitero comunale di Valle Armea, Sanremo (IM)
Appartenenza Arcidiocesi di Bogotá
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono 21 giugno 1895 a Parigi
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 17 dicembre 1898
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Ricardo Sanz de Samper y Campuzano (Santa Fe de Bogotá, 19 dicembre 1873; † Sanremo, 22 febbraio 1954) è stato un presbitero colombiano.

La formazione e il ministero sacerdotale

Nacque a Santa Fe de Bogotá in Colombia il 19 dicembre 1873 da Rodolfo Sanz de Samper e Teresa Campuzano. Tenente di artiglieria durante il servizio militare, compì gli studi a Parigi, dove fu nominato Segretario della legazione della Colombia a Parigi. Ricevette il diaconato il 21 giugno 1895 a Parigi per mano di Alfredo Peri-Morosini, segretario della nunziatura a Parigi e futuro vescovo e amministratore apostolico del Canton Ticino in Svizzera. Trasferitosi a Roma si iscrisse alla Pontificia Accademia dei Nobili Ecclesiastici dal 1896 al 1899. Fu ordinato presbitero a Roma il 17 dicembre 1898.

Accanto a quattro papi

Entrò a far parte della famiglia pontificia, come cameriere segreto partecipante di Papa Leone XIII il 26 settembre 1899. Fu inviato a Bilbao in Spagna al santuario di Nuestra Señora de Begoña, dal 31 ottobre all'8 novembre 1900, come delegato papale per portare in dono un rosario d'oro, offerto dal pontefice, in commemorazione dell'incoronazione dell'immagine della Vergine di Begoña. Dal 18 marzo al 10 luglio 1902 fu inviato in Messico per cercare di stabilirvi una delegazione apostolica. Confermato nell'incarico come Cameriere segreto partecipante durante il pontificato di Pio X, dal 1903 al 1914, per sei anni fu maestro di camera provvisorio. Fu nominato Coppiere di Sua Santità il 1905 e Canonico della basilica patriarcale vaticana nel 1910. Promosso Protonotario apostolico Soprannumerario il 10 luglio 1910, svolse l'incarico di Segretario della Sacra Congregazione del Cerimoniale dal 2 novembre 1911 [1] e Maestro della Camera di Sua Santità dal 5 settembre 1914 al 1921 [2]. Divenne Maggiordomo di Sua Santità e prefetto del Sacro Palazzo Apostolico dal 16 giugno 1921 [3]. In veste di Governatore del conclave del 1922, fu il primo, dopo i cardinali, a rendere omaggio al nuovo Papa Pio XI, che lo confermò nell'incarico di suo prefetto del Sacro Palazzo Apostolico fino al 1926.

Fu improvvisamente sospeso dalla sua posizione nel 1926 e si dimise definitivamente dall'incarico nell'ottobre 1928, quando divenne Maggiordomo papale emerito. Testimoniò per la Positio Summarium durante il processo di beatificazione di Papa Pio X, pubblicato nel 1949.

La morte

A causa del peggioramento delle sue condizioni di salute, si trasferì a Sanremo dove Morì il 22 febbraio 1954, all'età di 80 anni. Fu sepolto nel cimitero dell'Armea a Sanremo.

Successione degli incarichi

Predecessore: Maestro di Camera della Corte Pontificia Successore: Emblem Holy See.svg
Vittorio Amedeo Ranuzzi de' Bianchi
(Maggiordomo di Sua Santità)
7 settembre 1914 - 16 giugno 1921 Giovanni Tacci Porcelli
(Maggiordomo di Sua Santità)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vittorio Amedeo Ranuzzi de' Bianchi
(Maggiordomo di Sua Santità)
{{{data}}} Giovanni Tacci Porcelli
(Maggiordomo di Sua Santità)
Predecessore: Prefetto dei sacri palazzi apostolici Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni Tacci Porcelli 16 giugno 1921 - ottobre 1926 I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Tacci Porcelli {{{data}}}
Note
  1. Acta Apostolicae Sedis - Commentarium Officiale 1911, op. cit., p. 583
  2. Acta Apostolicae Sedis - Commentarium Officiale 1914, op. cit., p. 511
  3. Acta Apostolicae Sedis - Commentarium Officiale 1921, op. cit., p. 325
Bibliografia

Bravo Ugarte, José, Diócesis y obispo de la iglesia mexicana (1519-1965)" - Messico: Editoriale Jus, 1965. (Colección México Heorico, 39).

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.